Home » Italia, News » Porto di Brindisi: chiusa l’indagine per il Terminal Le Vele

Porto di Brindisi: chiusa l’indagine per il Terminal Le Vele

Sono otto avvisi di conclusione delle indagini notificati in questi giorni dalla Procura di Brindisi per la gara e l’affidamento del Terminal passeggeri “Le Vele” la cui realizzazione era prevista a Costa Morena. Ad aggiudicarsi la gara fu l’Ati tra Igeco e Coveco (la stessa coinvolta nello scandalo del Mose di Venezia).

Coordinata dal pm Antonio Costantini l’indagine riguarda i reati di abuso d’ufficio, falso ideologico, abuso edilizio e violazione del Testo unico ambientale. Risultano coinvolti l’ex presidente dell’Autorità portuale Giuseppe Giurgola, l’ex commissario straordinario Ferdinando Lolli (che sostituì l’attuale presidente Hercules Haralambides per otto mesi), l’ex segretario generale dell’Authority Nicola De Nobile, alcuni dipendenti dell’ente portuale, il progettista Francesco Angarano e l’imprenditore leccese Tommaso Ricchiuto titolare della Igeco.

Risale al 2010 il progetto di “Riqualificazione del Terminal di Costa Morena – Ristrutturazione ed ampliamento” che sarebbe stato realizzato con 50 milioni di euro di investimenti pubblici (poi sono stati persi) e prevedeva una struttura capace di accogliere i passeggeri nell’area di arrivo dei traghetti.

Il progetto fu avviato dall’ex presidente Giurgola e, successivamente, anche l’ammiraglio Lolli, in veste di commissario, e la struttura tecnica dell’Authority hanno firmato provvedimenti ed ordinanze per proseguirne la realizzazione.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: nuovi uffici a Costa Morena Ovest
  2. Porto di Brindisi: il Progetto Ten Ecoport
  3. Porto di Brindisi: Eni chiede aree per la piattaforma petrolifera
  4. Porto di Brindisi: il comitato portuale rimanda la decisione sul Terminal Crociere
  5. Porto di Brindisi: archiviato il ricorso contro il progetto del terminal a Costa Morena

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23037

Scritto da Francesca Cuomo su lug 26 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab