Home » Italia, News » Porto di Piombino: calo del 14% nelle merci

Porto di Piombino: calo del 14% nelle merci

PIOMBINO -Nei primi nove mesi del 2014 il porto di Piombino ha movimentato 2,7 milioni di tonnellate di merci, con una flessione del -14,2% rispetto a 3,2 milioni di tonnellate nel periodo gennaio-settembre dello scorso anno. Il traffico dei passeggeri è stato di oltre 2,7 milioni di persone, con un incremento del +3,8%.

La movimentazione di veicoli ha totalizzato 817mila unità (-+1,9%), di cui 670mila autovetture (+2,0%), 31mila mezzi turistici (+4,6%) e 115mila mezzi commerciali (+1,0%). Nei primi nove mesi di quest’anno il porto toscano è stato scalato da quasi 22mila navi (+1,5%).

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: traffico in calo dell’1,1% negli ultimi nove mesi
  2. Porto di Venezia: nel primo semestre -13,9% del traffico merci
  3. Porto di Palermo: flessione nel traffico merci
  4. Porto di Singapore: movimentate 48,5 milioni di tonnellate di merci (+10,6%)
  5. Porto di Taranto: nel 2012 calo del 14,4% nel settore merci

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=25046

Scritto da Redazione su nov 3 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab