Home » Italia, News » Porto di Livorno: al via linea Med Gulf

Porto di Livorno: al via linea Med Gulf

LIVORNO – Cerimonia di inaugurazione in Fortezza Vecchia a Livorno del nuovo servizio ‘Med Gulf’, della Cma-Cgm, che collegherà il porto di Livorno al Centro-America. Il nuovo servizio partirà da Tanger-Med, per toccare poi i porti di Livorno e Genova, quindi la Spagna con Barcellona e Valencia, Caucedo in Repubblica Dominicana, Kingston in Giamaica, Vera Cruz e Altamira in Messico e Houston, negli Usa, per poi tornare a Tanger-Med.

“Le grandi compagnie di navigazione interessate alle rotte tra Mediterraneo e Centro-Nord America – ha detto il presidente dell’Authority livornese, Giuliano Gallanti – credono fortemente nel porto di Livorno e ritengono che lo scalo possa garantire, anche nel prossimo futuro, servizi efficienti e sempre più competitivi. Il Piano Regolatore Portuale, il progetto di terminalizzazione ferroviaria della Darsena Toscana e la Piattaforma Europa, sono le carte che ci giocheremo per acquisire un ruolo sempre più strategico nel Mediterraneo”.

La presenza della compagnia francese a Livorno è testimoniata, oltre che dal nuovo ‘Med Gulf’, da quattro servizi di linea regolari con l’America: Il Mediterranean Caribbean, il Sirius, l’Amerigo Express e il Florida Shuttle. “Il Mediterraneo – ha aggiunto il direttore generale di Cma-Cgm Italy, Paolo Lo Bianco – è la culla storica del nostro gruppo. Nel 2014 abbiamo totalizzato 1900 scali in Italia, di cui 266 a Livorno, il 14% del totale, a dimostrazione del forte interesse che nutriamo per il vostro porto. L’aggiunta del servizio Med Gulf è una riconferma del nostro impegno nei confronti dello scalo labronico”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=28616

Scritto da su Apr 24 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab