Home » Italia, News » Rina lancia nuove norme sicurezza su traghetti: si parte con il Florencia della Grimaldi Lines

Rina lancia nuove norme sicurezza su traghetti: si parte con il Florencia della Grimaldi Lines

GENOVA – Da Rina Services, la società del Gruppo Rina specializzata in servizi di verifica, ispezione e certificazione, arriva un nuovo pacchetto di norme volontarie per traghetti sempre più sicuri. Alla base del pacchetto, spiega una nota, il concetto di “Safety First”.

L’Asset Integrity Management Scheme, così si chiama lo schema a disposizione degli armatori, include la valutazione e la riduzione del rischio di incendio, un sistema avanzato di gestione della manutenzione, il monitoraggio delle condizioni di funzionamento, la gestione dei rischi batteriologici (fondamentale sulle navi passeggeri) e la riduzione dei rischi legati all’avaria di un singolo componente capace di inficiare la funzionalità della nave.

La prima compagnia ad utilizzare il nuovo pacchetto sarà Grimaldi Lines, sul traghetto Florencia, costruito nel 2003, capace di raggiungere una velocità di 22.5 nodi e di trasportare circa 1000 persone.

Poiché i nuovi standard eccedono i requisiti imposti dalla normativa di sicurezza vigente, precisa Rina Services, è possibile adattarli alle esigenze del cliente tenendo in considerazione elementi come il tipo di nave e le rotte percorse. Data l’importanza del fattore umano per la prevenzione del rischio e per la buona gestione delle situazioni di emergenza, il pacchetto propone inoltre molteplici attività di formazione specifiche per il personale di bordo e di terra.

Leggi anche:

  1. RINA lancia software monitoraggio consumi energia a bordo navi crociera
  2. Rina: nuovo software per le navi
  3. LO STABILIMENTO FINCANTIERI DI MUGGIANO RICEVE DAL RINA LA CERTIFICAZIONE ISO 14001
  4. CRAZY BOAT: IL PRIMO EVENTO FIRMATO HIT MANIA SARA’ A BORDO DI UNA NAVE GRIMALDI LINES
  5. TUTTA LA GRECIA DI GRIMALDI LINES TOUR OPERATOR: PARTENZE DA BRINDISI, ANCONA E VENEZIA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=29555

Scritto da Redazione su mag 29 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab