Home » Italia, News » MARELIBERA 2016 A BRINDISI

MARELIBERA 2016 A BRINDISI

BRINDISI – È ufficiale: L’Unione Italiana Vela Solidale (UVS) sceglie Brindisi per organizzare il suo prossimo raduno nazionale e lo rende noto il Presidente Enzo Pastore intervenendo nel corso della inaugurazione della Brindisi-Corfù. La città di Brindisi accoglierà, tra un anno, le associazioni impegnate sul territorio nazionale con l’obiettivo di “portar per mare tutti e di non lasciare a terra nessuno” e, per raggiungere questo obiettivo, ha sollecitato i numerosi equipaggi presenti a prepararsi all’evento con apertura e disponibilità.

La città di Rimini, che quest’anno ha ospitato il raduno, passa il testimone a Brindisi e all’associazione GV3 che avrà il compito di organizzare l’evento. Il presidente GV3 Valerio Quarta ha prontamente accettato la sfida, sicuro che la Città di Brindisi ancora una volta si rivelerà accogliente ed aperta a iniziative di solidarietà come questa.

Il porto di Brindisi è infatti recentemente diventato un luogo preferenziale per le attività di vela solidale in quanto dotato di un’area di imbarco per disabili, un caso praticamente unico nell’Italia meridionale.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=29861

Scritto da su Giu 10 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab