Home » Italia, News » L’agenzia marittima Cambiaso & Risso apre un proprio hub a Dubai

L’agenzia marittima Cambiaso & Risso apre un proprio hub a Dubai

GENOVA – Cambiaso & Risso, tra i principali operatori internazionali nell’ambito dei servizi di agenzia marittima e logistici, fondata a Genova nel 1946, allarga il proprio business in Medio Oriente e apre una sede operativa a Dubai.

La filiale di Dubai di Cambiaso & Risso rappresenta un nuovo punto di riferimento nell’area del Middle East e del Subcontinente indiano per i servizi di agenzia marittima alle navi cargo e per i servizi portuali e di tour operating per le compagnie di crociera.

Più in particolare, l’hub di Dubai permetterà al Gruppo guidato da Giovanni Paolo Risso di operare nei porti dell’Unione degli Emirati Arabi, Qatar, Oman, Bahrain, Arabia Saudita e Kuwait, e prospetticamente anche dell’Irak e del Pakistan.

La nuova apertura rientra in un più ampio piano di sviluppo internazionale del Gruppo, in Asia e nel Medio Oriente che vedrà, nel medio termine, l’ingresso in nuovi mercati.

“Operiamo in Far East dal 2011 quando avviammo la base operativa a Singapore e più tardi quella di Hong Kong.” – ha dichiarato Giovanni Paolo Risso, Presidente e Amministratore Delegato di Cambiaso & Risso International “Il successo di queste operazioni ci ha spinti ad allargare i nostri orizzonti e rafforzare la nostra presenza nel Middle East e nel subcontinente indiano. Questa area geografica sta diventando un centro nevralgico per il settore marittimo e in particolare per il comparto crocieristico e petrolifero che rappresentano il nostro core business”.

“Inoltre” – ha proseguito Giovanni Paolo Risso – “questa operazione consolida il nostro posizionamento di “Global Boutique Shipping Agency and Logistic Operator”, in grado di fornire servizi altamente personalizzati e customizzati a compagnie cargo, crocieristiche e di yachting”.

“Crediamo” – ha concluso Giovanni Paolo Risso – “che un approccio da un lato fortemente focalizzato sui bisogni del cliente e dall’altro, a spiccata vocazione internazionale, rappresenti la nostra caratteristica distintiva e il nostro punto di forza”.

Leggi anche:

  1. Porto di La Spezia: l’Ati Cambiaso & Risso, La Mercantile, SH.SE. Shipping Services gestirà la banchina Italia
  2. Logistica Collaborativa: l’Italia fa scuola
  3. Porto di Brindisi: l’Asi attende Dp World di Dubai
  4. Nicastro: “La Puglia ripudia il tentativo di supremazia sul proprio mare”
  5. Dubai: inaugurato l’International Boat Show

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=30505

Scritto da Redazione su lug 1 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab