Home » Italia, News » Porto di Genova: saranno pubblicate per 60 giorni le istanze di proroga delle concessioni demaniali

Porto di Genova: saranno pubblicate per 60 giorni le istanze di proroga delle concessioni demaniali

GENOVA – Chiarimento tra Ministero e Autorità Portuale di Genova sul tema delle proroghe alle concessioni demaniali portuali. L’approfondimento è avvenuto in seguito alla lettera con richiesta di precisazioni inviata nei giorni scorsi dal presidente Luigi Merlo a Roma, dopo che alcuni terminalisti genovesi avevano presentato apposita istanza.

Il segretario generale di Palazzo San Giorgio, Giambattista D’Aste, ha avuto a Roma un confronto con le strutture ministeriali che ha consentito di definire che l’Autorità Portuale, ai fini della massima pubblicità e trasparenza, pubblicherà per un periodo di 60 giorni le singole istanze di proroga pervenute.

“In tal modo – ha sottolineato il presidente dell’Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo – si procederà sin dai prossimi giorni in modo lineare e chiaro.

Con questa procedura il mio successore avrà tutti gli elementi corretti e necessari per valutare le istruttorie e sottoporre al Comitato Portuale le valutazioni finali”. Nel frattempo, il Ministero chiarirà se intende assumere provvedimenti in materia, non essendo mai stato emanato l’apposito regolamento.

Leggi anche:

  1. Autorità portuale di Genova: Merlo chiede al governo uniformità su concessioni demaniali
  2. Porto di Genova: Merlo accoglie richiesta di Delrio e resta
  3. Porto di Genova: il ministro Delrio chiede a Merlo di ritirare dimissioni
  4. Porto di Genova: a breve incontro tra Merlo e il premier Letta
  5. Porto di Genova: mercoledì sarà presentato il Piano regolatore

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=31993

Scritto da Redazione su set 2 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab