Home » Italia, News » AL VIA IL PROTOCOLLO TRIENNALE TRA GRIMALDI LINES E MIUR PER IL PROGETTO GRIMALDI EDUCA

AL VIA IL PROTOCOLLO TRIENNALE TRA GRIMALDI LINES E MIUR PER IL PROGETTO GRIMALDI EDUCA

NAPOLI – Grimaldi Lines si conferma in prima linea nella formazione e nell’educazione dei giovani. La Compagnia ha infatti firmato un accordo triennale con il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – per il progetto Grimaldi Educa, rivolto a tutti gli studenti degli Istituti Secondari di Secondo Grado.

Obiettivo del Protocollo triennale è quello di favorire una proficua alternanza scuola/lavoro, in grado di offrire agli studenti opportunità e strumenti efficaci per l’orientamento professionale. L’accordo promuoverà inoltre viaggi d’istruzione e visite guidate, consentendo ai ragazzi di vivere esperienze altamente formative non solo in Italia ma anche all’estero.

“È per noi motivo di grande orgoglio aver firmato un accordo triennale con il MIUR – ha dichiarato Francesca Marino, Passenger Department Manager di Grimaldi Lines – che interpretiamo come riconoscimento del valore formativo delle nostre attività dedicate al mondo della scuola: iniziative culturali e programmi per viaggi d’istruzione molto apprezzati dagli Istituti scolastici. La firma del Protocollo è per noi l’inizio di un nuovo e stimolante percorso di crescita che ci vedrà sempre più presenti in questo settore. Premieremo la fiducia accordataci massimizzando le principali caratteristiche che ci contraddistinguono: esperienza nell’accoglienza, entusiasmo nell’approccio al lavoro e massima flessibilità”.

Il Sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi così commenta l’avvio del Protocollo: “La decisione e la scelta di avviare questa intesa tra il MIUR e Grimaldi Lines è la naturale conseguenza di un impegno serio e duraturo nel tempo, da parte dell’azienda, verso l’educazione e la crescita dei ragazzi. Con questo Protocollo – ha aggiunto il Sottosegretario – vogliamo, in maniera strutturata, incentivare l’alternanza scuola-lavoro, caposaldo della riforma de ‘La Buona Scuola’. Per il sistema scolastico è fondamentale incontrare nel sistema produttivo realtà disponibili a costruire modelli vincenti di alternanza, fondamentali per la crescita dei nostri ragazzi e per il futuro del nostro Paese”.

In linea con gli obiettivi indicati dal Protocollo, il progetto Grimaldi Educa propone programmi formativi e culturali dedicati agli Istituti Secondari di Secondo Grado. Per l’anno scolastico 2015/16 sono parte del progetto le seguenti iniziative: “Navigando Si Impara” con percorsi formativi per gli studenti degli Istituti Nautici, Turistici, Alberghieri e Tecnici e “Tutti a bordo” per viaggi d’istruzione di alto livello culturale in Spagna, Grecia, Sicilia e Sardegna.

Grazie a “Sostegno alla mobilità dei giovani – Grimaldi Young”, gli studenti titolari della carta “Io Studio- La Carta dello studente” potranno inoltre usufruire di sconti ed agevolazioni su tutti i collegamenti marittimi Grimaldi Lines, nonché sulle offerte di hotel on board e sui soggiorni in formula nave+hotel.

Leggi anche:

  1. A TTG 2015 GRIMALDI LINES PRESENTA IL NUOVO COLLEGAMENTO MARITTIMO LIVORNO-PALERMO
  2. ESTATE A LLORET DE MAR CON GRIMALDI LINES TOUR OPERATOR
  3. GRIMALDI LINES CONTINUA A SOSTENERE LA SALVAGUARDIA DEI CETACEI NEL MEDITERRANEO
  4. ESTATE IN COSTA BRAVA CON GRIMALDI LINES TOUR OPERATOR
  5. TUTTA LA GRECIA DI GRIMALDI LINES TOUR OPERATOR: PARTENZE DA BRINDISI, ANCONA E VENEZIA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=34920

Scritto da Redazione su dic 22 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab