Home » Italia, News » Il Gruppo d’Amico e la Royal Institution of Naval Architects premiano Giorgia Riola

Il Gruppo d’Amico e la Royal Institution of Naval Architects premiano Giorgia Riola

GENOVA – Si è tenuta ieri, presso la Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova, la decima edizione dello “Student Naval Architect Award”. Quest’anno il prestigioso riconoscimento, conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in partnership con il Gruppo d’Amico, è stato assegnato a Giorgia Riola.

Giorgia Riola, laureatasi con il massimo dei voti in Ingegneria Navale presso l’Università di Genova, ha ottenuto il premio con una tesi dal titolo “Comparative study of conventional and axe bow frigates” che riporta i risultati di uno studio comparativo – realizzato grazie alla collaborazione tra Damen Shipyards, Damen Schelde e l’Università di Delft – su due design alternativi per una nuova fregata multifunzione della Royal Netherlands Navy.

La storica vicinanza del Gruppo d’Amico alle migliori realtà accademiche marittime ha l’obiettivo di costruire, assieme a giovani con un background d’eccellenza e alle istituzioni di livello internazionale, il futuro dello shipping. La collaborazione con la Royal Institution of Naval Architects, l’associazione professionale britannica degli ingegneri navali fondata a Londra nel 1860, è stata consolidata al fine di promuovere e facilitare lo scambio di informazioni tecniche e scientifiche nell’ambito della progettazione e della costruzione navale.

“Per noi è davvero un grande onore premiare il merito e le capacità di una giovane laureata in ingegneria navale presso la prestigiosa Università di Genova – ha commentato Lucio Bonaso, Ceo di d’Amico Dry ed ex studente dell’Ateneo ligure. La nostra società ha sempre investito molto sui talenti sostenendo un elevato e costante impegno per lo sviluppo dei loro percorsi di studio e professionali, con l’ambizione più ampia di sostenere l’economia del settore marittimo”.

Lo “Student Naval Architect Award” viene conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in più di 30 università nel mondo, tra cui la storica Università degli Studi di Genova, selezionata per la sua grande tradizione e prossimità al mondo navale.

Al termine della cerimonia di premiazione si è tenuta una conferenza dal titolo “Il significato dell’innovazione”, organizzata dalla Genoa Branch della Royal Institution of Naval Architects, a cui ha partecipato, in qualità di relatore, l’Ing. Cesario Mondelli, Presidente dell’Associazione Nazionale Cantieri Navali Privati (ANCANAP).

Leggi anche:

  1. IL ROYAL NORWEGIAN YACHT CLUB VINCE LA FINALE DELLA SAILING CHAMPIONS LEAGUE 2015
  2. BARI NUOVO HOME-PORT DEL GRUPPO ROYAL CARIBBEAN
  3. Royal Carribean sceglie sei porti italiani
  4. Fincantieri: iniziati i lavori per Royal Princess
  5. GIORNATA EUROPEA DEL MARE: “Fermare la pirateria marittima: la volontà è la strada?”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=36029

Scritto da Redazione su feb 18 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab