Home » Italia, News » Salerno: “Crociere hanno grandi potenzialità”

Salerno: “Crociere hanno grandi potenzialità”

ROMA – A livello globale il settore marittimo presenta andamenti diversi nei vari comparti: le crociere continuano a crescere velocemente mentre nel trasporto merci si sta riassorbendo la situazione di eccesso di offerta anche se nel settore di trasporto dei container la presenza di avi sempre più grandi mette in difficoltà le piccole. E’ questa, in sintesi, l’analisi del mercato del trasporto navale fatta da Ugo Salerno, presidente e A.d. del gruppo Rina che si occupa di classificazione navale.

Nel dettagli per Salerno, che parlava a margine del XII Mare Forum Italia in corso a Roma, il settore delle crociere, che attira 10 miliardi di investimenti l’anno, ha grandissime potenzialità perché “non c’è nessun settore che ha lo stesso value for money e in Europa non è ancora sviluppato con una quota che è la metà di quella Usa”.

Per quello che riguarda invece il trasporto merci, secondo Salerno, si sta riassorbendo l’eccesso di capacità dovuta all’acquisto di troppe navi che ha compresso i prezzi del trasporto di minerali e cereali mentre il trasporto del petrolio sta attraversando un periodo di equilibrio tra domanda e offerta che si riflette in una stabilità dei prezzi.

Salerno analizza anche il nuovo fenomeno delle mega navi: “il gigantismo ha portato a raddoppiare la capacità di trasporto di container, creando economie di scala che rendono meno convenienti le navi più piccole creando tensione sul mercato, lo stesso sta succedendo nel settore dei minerali dove le grandi compagnie di estrazione comprano navi enormi per abbattere i costi di trasporto penalizzando gli armatori”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38495

Scritto da su Mag 20 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab