Home » Italia, News » MARINA MILITARE: NAVE VESPUCCI PARTE DA LIVORNO PER L’ANNIVERSARIO DEL VARO

MARINA MILITARE: NAVE VESPUCCI PARTE DA LIVORNO PER L’ANNIVERSARIO DEL VARO

LIVORNO – Giovedì 07 luglio, la nave scuola Amerigo Vespucci partirà da Livorno per iniziare la 2^ fase della Campagna Navale organizzata in occasione dell’85° anniversario dal varo dello storico veliero che quest’anno, dopo il lungo periodo di sosta per importanti lavorazioni di ammodernamento, vedrà nuovamente protagonisti gli allievi ufficiali della prima classe dell’Accademia Navale, che svolgeranno la  tradizionale campagna addestrativa estiva.

Dopo aver recentemente ricevuto il rinnovo della nomina a “Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia”, il Vespucci porterà l’eccellenza italiana all’estero in alcuni dei principali porti europei del Mediterraneo Occidentale e del Nord Europa: Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda, Norvegia, Danimarca e Belgio, prima di fare nuovamente ritorno nella città di Livorno ad inizio Ottobre 2016.

Alle ore 11.00, il Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Valter Girardelli, salirà a bordo della nave, ormeggiata presso il Molo Capitaneria del porto di Livorno, per incontrare i futuri ufficiali in occasione dell’inizio della loro prima esperienza di imbarco.

Prima della partenza, la cittadinanza e i parenti degli allievi ufficiali presenti in banchina potranno ascoltare le note della fanfara dell’Accademia Navale e, dopo il disormeggio, il Reparto Navi Scuola della Marina Militare, composto dalle navi a vela Orsa Maggiore, Stella Polare, Capricia, Caroly e Corsaro II, insieme alla fregata Grecale, defilerà nelle acque prospicienti l’Istituto di formazione della Marina Militare di Livorno per salutare Nave Vespucci.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=39840

Scritto da su Lug 6 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab