Home » Italia, News » Capitaneria di porto Molfetta: parte la “Maretona della sicurezza”

Capitaneria di porto Molfetta: parte la “Maretona della sicurezza”

MOLFETTA – Nell’ambito delle iniziative rientranti nell’operazione a carattere nazionale “Mare Sicuro 2016”, la Capitaneria di porto di Molfetta ha dato avvio alla “Maretona della Sicurezza”. L’attività consiste nell’impiego itinerante del personale della Guardia Costiera lungo tutto il litorale di giurisdizione, all’interno degli stabilimenti balneari e nei tratti di spiaggia libera, per tenere lezioni a diretto contatto con i bagnanti e l’utenza tutta in tema di prevenzione e rispetto delle comuni regole di approccio senza rischio al mare.

Nel trascorso fine settimana sono stati eseguiti incontri presso due lidi ubicati rispettivamente nel Comune di Molfetta e di Giovinazzo, nonché nel tratto di spiaggia libera del Comune di Molfetta denominato 1^ Cala.

Le donne e gli uomini della Capitaneria con semplicità hanno illustrato, anche con dimostrazioni pratiche, a bambini ed adulti il corretto utilizzo delle dotazioni di sicurezza, le precauzioni da adottare prima di entrare in acqua, i pericoli ed i segnali in mare, i compiti della Guardia Costiera e degli addetti al Salvamento, l’utilizzo del numero blu di emergenza delle Capitaneria di porto, provvedendo, inoltre, alla distribuzione di opuscoli e a rispondere alle domande dei bagnanti.

La “Maratona” continuerà per tutta l’estate potendo contare sull’ospitalità delle strutture balneari e diportistiche anche in considerazione che il bene primario per garantire il divertimento e il relax sulle spiagge è la sicurezza e che la miglior scuola è quella che vede compartecipi interessati, i cittadini.A scopo divulgativo si elencano il “decalogo” del buon bagnante.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=39967

Scritto da su Lug 11 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab