Home » Italia, News » E’ arrivato a Manfredonia Veliero d’epoca “Dolphin” by Assonautica

E’ arrivato a Manfredonia Veliero d’epoca “Dolphin” by Assonautica

MANFREDONIA – La sera di Domenica 24 Luglio 2016, è arrivato a Manfredonia al Marina del Gargano, il Veliero d’epoca “Dolphin” di Assonautica Italiana.Il prestigioso veliero d’epoca “Dolphin” (Sangermani 1963) è un bialbero a vela,  salpato dal porto di Brindisi, con a bordo un equipaggio composto di esperti marinai e affiancato da un blogger professionista che, partendo dal porto pugliese di Brindisi e passando per Molise, Abruzzo ed Emilia Romagna, giungerà a Venezia ripercorrendo e rievocando l’antica via mercantile nota come “Rotta del Sale”.

Un viaggio che rievoca avventura e storia, passione e poesia viaggiando sull’onda di un respiro più antico per arrivare ai confini di un sogno, quello di Venezia e del suo mondo, e scoprirne mille altri. Una rotta che incrocia e raccoglie le energie e le tradizioni di tanti, questo è l’Adriatico, in tutti i suoi modi: un mare di storie, vite, viaggi, paesaggi, orizzonti, emozioni.

Una traversata che trasforma il Veliero in una vera e propria Promotional Platform per la valorizzazione del grande patrimonio enogastronomico dei territori coinvolti lungo la rotta che porta alla Serenissima.

Tutto questo è “Adrion”, l’ultimo progetto nato in casa Assonautica Italiana, la struttura di servizio di Unioncamere italiana per la promozione e lo sviluppo della nautica da diporto, il turismo nautico e l’ Economia del Mare. Assonautica Euromediterranea e Assonautica Italiana, in collaborazione con tutte le Assonautiche dell’Adriatico e grazie al sostegno di Unioncamere, hanno avviato il progetto “Adrion” che mira a valorizzare i mari Adriatico e Ionio, recuperando e riconsegnando loro la valenza e il ruolo naturale di fondamentale collegamento e unione di territori, popoli, civiltà, storie, culture e tradizioni.
“Adrion” è, infatti, finalizzato alla promozione della qualità e della certificazione delle filiere del made in Italy attraverso il binomio agroalimentare-nautica. 
In quest’ambito sono in programma iniziative di promozione nei territori di approdo, alla riscoperta delle eccellenze nei settori enoagroalimentare, turismo, nautica, artigianato artistico ed ecosostenibile, beni culturali e archeologici, ambiente, patrimonio naturale e paesaggistico.
L’idea è far “navigare” le nostre produzioni di eccellenza sul veliero e di promuoverle di porto in porto dando alle imprese un’opportunità in più di commercializzazione e promozione dei prodotti.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=40280

Scritto da su Lug 26 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab