Home » Italia, News » Regime IVA dotazioni di bordo

Regime IVA dotazioni di bordo

ROMA – Come già ribadito agli effetti doganali costituiscono dotazioni di bordo delle navi, secondo l’art. 267 del T.U. delle leggi doganali n. 43/1973, i seguenti beni al servizio del mezzo di trasporto: i macchinari; gli attrezzi; gli strumenti; i mezzi di salvataggio; le parti di ricambio; gli arredi ed ogni altro oggetto suscettibile di utilizzazione reiterata, destinati a servizio od ornamento del mezzo di trasporto.

Gli acquisti destinati a dotazioni di bordo nel caso di utilizzo privato sono assoggettati alle aliquote IVA proprie e specifiche dei singoli beni o servizi. Pertanto in generale occorre distinguere tra beni che per la loro intrinseca natura si possono utilizzare solo a bordo e i beni suscettibili di uso diverso come per esempio i prodotti alimentari e quanto occorre per la preparazione quali le stoviglie e per l’utilizzo quali la biancheria.
Mentre per i prodotti che si possono utilizzare solo a bordo si può prescindere dalla prova che l’imbarco è avvenuto poiché non si possono utilizzare se non a bordo, per i prodotti ad utilizzo diverso la prova è indispensabile a pena di decadenza del beneficio della non imponibilità.

I beni di scarso valore sono esonerati dal visto mentre per le navi non in esercizio  gli apparati motori e le parti di ricambio installate sulle stesse usufruiscono della non imponibilità IVA.

 

Cosimo Salvatore CORSA

Leggi anche:

  1. Regime IVA provviste di bordo
  2. Dotazioni e provviste di bordo
  3. Regime del margine I.V.A. per Unità da Diporto
  4. Capitaneria di porto di Brindisi: sanzionati campeggiatori e soccorso un passeggero a bordo della Costa Magica
  5. Crew need help: a bordo della Ionian Spirit anche il sindaco

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=41943

Scritto da Cosimo Salvatore Corsa su ott 3 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab