peyrani
Home » Italia, News » MARINA MILITARE E YACHT CLUB ITALIANO: CONCLUSA LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETÀ 2016 DI NAVE ITALIA

MARINA MILITARE E YACHT CLUB ITALIANO: CONCLUSA LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETÀ 2016 DI NAVE ITALIA

GENOVA – Nave Italia, il brigantino della Fondazione Tender To Nave Italia Onlus conclude oggi la campagna 2016 a favore di 440 persone affette da disabilità fisiche cognitive e problematiche di inserimento sociale.

La campagna appena conclusa e iniziata lo scorso 3 maggio a La Spezia, testimonia l’impegno consolidato nato nel 2007 tra Marina Militare e Yacht Club Italiano per la Fondazione Tender To Nave Italia Onlus. Questo progetto rappresenta un modello unico e vincente di grande impegno e solidarietà civile, in cui la cultura del mare e della navigazione, di cui la Marina Militare è custode, diventano strumenti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale.

La collaborazione promuove numerosi progetti di solidarietà a favore di associazioni non profit, ONLUS, scuole, ospedali, servizi sociali, aziende pubbliche o private che promuovano azioni inclusive verso i propri assistiti e le loro famiglie. Nave Italia è un brigantino armato a goletta iscritto nel quadro del naviglio militare con equipaggio formato da personale della Marina Militare, è la prima nave ad affrontare la formazione di chi opera a contatto con il disagio, un’università del mare che si affianca alle strutture a terra quale nodo di scambio di esperienze anche internazionali.

Nell’ultima tratta della navigazione giunta nel capoluogo ligure, la nave ha ospitato a bordo il progetto “Un mare di sensi!” promosso dalla ONLUS Abilità e Dignità in collaborazione con l’Ospedale Giannina Gaslini di Genova – Unità operativa di medicina fisica a riabilitazione. Hanno fatto parte dell’equipaggio un gruppo di 12 giovani di età compresa tra i 9 e i 17 anni con problematiche neuromotorie o intellettive che svolgono percorsi socio-educativi differenti. Alcuni bambini hanno avuto come obiettivo l’uso della comunicazione Alternativa e Aumentativa (CAA) sfruttando i benefici che un’esperienza in barca può offrire sul piano multisensoriale.

La Marina Militare e Tender To Nave Italia Onlus, ancora insieme, riprenderanno il mare all’insegna della solidarietà la prossima primavera.

Leggi anche:

  1. MARINA MILITARE: LA FREGATA MAESTRALE SALUTA L’ITALIA NELL’ULTIMA CAMPAGNA OPERATIVA
  2. MARINA MILITARE: ALLA 47° EDIZIONE DELLA BARCOLANA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2016
  3. MARINA MILITARE: A TARANTO L’ULTIMO AMMAINA BANDIERA DI NAVE GRANATIERE
  4. MARINA MILITARE: LA CAMPAGNA SERVIZIO FARI 2015 PER LA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE
  5. NAVE PALINURO, LA NAVE GOLETTA DELLA MARINA MILITARE, IN SOSTA NELLA CITTA’ DI BRINDISI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=42454

Scritto da Redazione su ott 21 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab