Home » Europa, News » Università di Udine capofila di un progetto Ue per la nautica sostenibile

Università di Udine capofila di un progetto Ue per la nautica sostenibile

UDINE – Migliorare la competitività del settore della nautica da diporto nell’area mediterranea secondo i principi della sostenibilità ambientale, economica e sociale, è l’obiettivo del progetto di ricerca europeo “iBLUE”, coordinato dall’Università di Udine e cofinanziato con circa 1,9 milioni di euro dall’Ue nell’ambito del programma Interreg Med.

Al progetto, con budget complessivo di circa 2,2 milioni di euro, lavorerà per tre anni un consorzio di 10 partner europei tra cui agenzie di sviluppo, piccole e medie imprese, istituzioni pubbliche e università di nove Paesi: Albania, Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Slovenia, Spagna.

“iBLUE”, acronimo di “Investing in Sustainable Blue Growth and Competitiveness through 3-Pillar Business”, vedrà impegnati, per l’Ateneo friulano, i dipartimenti Politecnico di ingegneria e architettura e di Scienze economiche e statistiche. Si lavorerà su tre versanti: l’innovazione sostenibile dei modelli di business degli attori del settore; la costituzione di una rete transnazionale nell’area dei Paesi coinvolti nel progetto; la creazione e la diffusione di una massa critica di conoscenze specifiche riguardante il settore della nautica da diporto.

“I risultati del progetto – afferma il referente scientifico del progetto, Alberto De Toni, rettore dell’Ateneo friulano – saranno divulgati a tutto il territorio locale e dell’area mediterranea per una ampia sensibilizzazione allo scopo di supportare anche i policy maker nella definizione di linee guida per garantire la sostenibilità e l’innovazione nel settore della nautica a livello ambientale, economico e sociale”.

Leggi anche:

  1. «NAUTICA 365»: Progetto strategico per il rilancio dell’industria nautica
  2. L’Autorità portuale di Cagliari capofila in Italia del progetto ESPO sui diritti dei passeggeri
  3. La nautica da diporto made in Puglia al “Festival de la Plaisance de Cannes”
  4. Crociera sostenibile: il progetto di Costa con UE
  5. Università della Vela di Campione del Garda: presentato il progetto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=45413

Scritto da Redazione su mar 7 2017. Archiviato come Europa, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab