peyrani
Home » Italia, News » Cervellini (SI): “Garantiamo ai marittimi italiani l’appartenenza ai lavoratori usuranti”

Cervellini (SI): “Garantiamo ai marittimi italiani l’appartenenza ai lavoratori usuranti”

ROMA – “Con Sinistra Italiana da tempo sosteniamo le giuste richieste dei marittimi italiani. Abbiamo partecipato a manifestazioni e presidi, chiesto incontri al ministro Delrio per una moratoria delle procedure di applicazione della Convenzione di Manila e presentato interrogazioni sul futuro della categoria. Sono stati compiuti solo pochi passi migliorativi, ma insufficienti a scongiurare il rischio di mettere in ginocchio la nostra marineria mercantile, un settore che da anni porta in giro per il mondo una eccellenza italiana.

Dobbiamo garantire ai marittimi italiani la competitività che meritano non ponendoli in una condizione di svantaggio rispetto ai marittimi stranieri; liberare il settore da una burocrazia che rischia di strozzarlo; condurre un monitoraggio occupazionale per intercettare l’effettiva necessità di formazione specifica e infine riconoscere la loro appartenenza ai lavoratori usuranti”.

Lo dichiara in una nota il senatore di Sinistra Italiana Massimo Cervellini, vice presidente della Commissione Lavori pubblici, che ha portato questa mattina la solidarietà di Sinistra Italiana alla manifestazione organizzata dai lavoratori del mare a Roma.

“Ribadiamo il nostro no all’assenza di regole, alla mortificazione della professionalità e dell’esperienza, al terrorismo psicologico sul futuro, alla disoccupazione e alla perdita di competitività di tutto il settore sul mercato. Senza il lavoro di queste persone la marineria mercantile rischia la crisi”.

Leggi anche:

  1. Primo incontro sull’adeguamento delle certificazioni dei lavoratori marittimi
  2. Certificazioni marittimi: incontro al Ministero dei Trasporti
  3. Marittimi italiani in difficoltà sulle certificazioni
  4. Uiltrasporti: ” A Delrio chiediamo: i marittimi italiani sono sempre una risorsa per il Paese?”
  5. Più diritti ai lavoratori marittimi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=45733

Scritto da Redazione su mar 17 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab