peyrani
Home » Europa, News » FINCANTIERI: DE MONTE INTERROGA UE SU NAZIONALIZZAZIONE STX

FINCANTIERI: DE MONTE INTERROGA UE SU NAZIONALIZZAZIONE STX

BRUXELLES – L’europarlamentare del Pd e componente della commissione Trasporti e turismo, Isabella De Monte, ha portato all’attenzione della Commissione europea il caso della nazionalizzazione, da parte del Governo francese, dei cantieri Stx di Saint Nazaire. Con un’interrogazione urgente, l’eurodeputata oggi ha chiesto alla Commissione di approfondire le implicazioni dell’atto di prelazione di cui farà uso il Governo francese per nazionalizzare la società navale, e per sottrarla all’acquisizione di Fincantieri. De Monte ha anche scritto una lettera al presidente della commissione Jean-Claude Juncker.

Secondo De Monte “i dettagli degli atti del Governo francese ‎non sono ancora tutti chiari e quindi chiediamo innanzitutto di vigilare che le normative europee siamo rispettate rigidamente. E che il libero mercato non sia in alcun modo intaccato nell’ambito dello spazio in cui si proclama la libertà di circolazione per merci, capitali e persone”.

Per De Monte “la Commissione deve vigilare se vi sia una violazione dei termini del contratto già stipulato e se non vi sia all’orizzonte l’ipotesi di una vendita a un prezzo inferiore a quello garantito da Fincantieri spa e Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste. Chiediamo che nulla sia fatto al di fuori del recinto delle regole dell’Unione, e che il rispetto di queste regole non sia soltanto formale ma – conclude De Monte – anche sostanziale”.

Leggi anche:

  1. Fincantieri acquisisce Stx
  2. J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY – Parte da Monte Carlo la corsa al tricolore
  3. Fincantieri: chiesta commissione d’inchiesta su Sestri Ponente
  4. Fincantieri: le soluzioni proposte da Meta
  5. Fincantieri: Pinotti chiede impegno del governo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48683

Scritto da Redazione su lug 29 2017. Archiviato come Europa, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab