peyrani
Home » Italia, News » FORMULARIO FAL: Contenuto ed Elementi descrittivi

FORMULARIO FAL: Contenuto ed Elementi descrittivi

BRINDISI – Con Decreto Ministeriale 27 aprile 2017 è stato adottato il nuovo formulario FAL finalizzato a regolamentare gli adempimenti di arrivo e partenza delle unità addette ai servizi locali, alla pesca professionale, all’acquacoltura, alla navigazione da diporto o di uso privato o in conto proprio, nonché delle unità adibite a servizi particolari.
Il nuovo formulario FAL, di cui all’art.1, comma 2 del citato Decreto Ministeriale, prevede una serie di elementi descrittivi richiesti dal formulario la cui compilazione è da rilevare in fase di arrivo o partenza della nave.Il primo di questi elementi riguarda proprio il nome e descrizione della nave nonché l’indicazione del porto di arrivo e partenza unitamente alla data e ora di arrivo e partenza.
E’ inoltre richiesto, ai fini di una corretta compilazione, di fornire i seguenti dati ulteriori: nazionalità della nave e nome del comandante; porto di provenienza e di destinazione; dati di iscrizione e nome e indirizzo dell’agente marittimo; stazza lorda e stazza netta; posizione della nave del porto (posto di ormeggio e ancoraggio); numero di membri dell’equipaggio e numero di passeggeri; eventuali osservazioni; documenti allegati previsti: la lista equipaggio e la lista passeggeri; data e firma del comandante, agente o funzionario delegato completano il formulario.

 

Cosimo Salvatore CORSA

Leggi anche:

  1. Unità addette alla navigazione da diporto o di uso privato: esenzione obblighi per arrivi e partenza
  2. Unità adibite ai diversi tipi di navigazione: adempimenti arrivi e partenza
  3. Porto di Taranto: domani arriva la nave da crociera Berlin
  4. Ionian Sky: l’Authority risponde sul blocco della nave
  5. Porto di Bari: passeggeri della Msc bloccati dal maltempo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49044

Scritto da Cosimo Salvatore Corsa su ago 27 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab