Home » Italia, News » FORMULARIO FAL: Contenuto ed Elementi descrittivi

FORMULARIO FAL: Contenuto ed Elementi descrittivi

BRINDISI – Con Decreto Ministeriale 27 aprile 2017 è stato adottato il nuovo formulario FAL finalizzato a regolamentare gli adempimenti di arrivo e partenza delle unità addette ai servizi locali, alla pesca professionale, all’acquacoltura, alla navigazione da diporto o di uso privato o in conto proprio, nonché delle unità adibite a servizi particolari.
Il nuovo formulario FAL, di cui all’art.1, comma 2 del citato Decreto Ministeriale, prevede una serie di elementi descrittivi richiesti dal formulario la cui compilazione è da rilevare in fase di arrivo o partenza della nave.Il primo di questi elementi riguarda proprio il nome e descrizione della nave nonché l’indicazione del porto di arrivo e partenza unitamente alla data e ora di arrivo e partenza.
E’ inoltre richiesto, ai fini di una corretta compilazione, di fornire i seguenti dati ulteriori: nazionalità della nave e nome del comandante; porto di provenienza e di destinazione; dati di iscrizione e nome e indirizzo dell’agente marittimo; stazza lorda e stazza netta; posizione della nave del porto (posto di ormeggio e ancoraggio); numero di membri dell’equipaggio e numero di passeggeri; eventuali osservazioni; documenti allegati previsti: la lista equipaggio e la lista passeggeri; data e firma del comandante, agente o funzionario delegato completano il formulario.

 

Cosimo Salvatore CORSA

Leggi anche:

  1. Unità addette alla navigazione da diporto o di uso privato: esenzione obblighi per arrivi e partenza
  2. Unità adibite ai diversi tipi di navigazione: adempimenti arrivi e partenza
  3. Porto di Taranto: domani arriva la nave da crociera Berlin
  4. Ionian Sky: l’Authority risponde sul blocco della nave
  5. Porto di Bari: passeggeri della Msc bloccati dal maltempo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49044

Scritto da Cosimo Salvatore Corsa su ago 27 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab