peyrani
Home » Italia, News » Giachino: “Finalmente lo sportello UNICO dei Controlli (art. 20 Riforma porti DELRIO)”

Giachino: “Finalmente lo sportello UNICO dei Controlli (art. 20 Riforma porti DELRIO)”

ROMA – Dopo una lunga e incomprensibile attesa il MEF ha finalmente firmato il Decreto Interministeriale che applicando l’art.20 della Riforma dei porti di DELRIO , istituisce lo Sportello Unico dei Controlli sbocco dello Sportello Unico Doganale cui diede vita un Decreto del Governo Berlusconi nel 2003.

D’ora in poi la verifica alle merci in arrivo nei nostri Porti non avverrà più secondo tempi e modalità imprecisate dovute alla organizzazione dei 18 Enti preposti ma sarà coordinata appunto da un TAVOLO (rotondo?) cui siederanno i rappresentanti degli Enti . Un Tavolo coordinato dal Direttore delle Dogane.La prima mossa che efficienta  la logistica pubblica italiana dopo anni.Il primo passo per recuperare i traffici che perdiamo a favore dei porti del Nord Europa. Traffici che ora anche Confetra valuta in 10 miliardi di PIL.

Quando lo sostenevo durante la elaborazione del Piano Nazionale della logistica 2012-2020 approvato dalla Consulta Nazionale dei Trasporti e della Logistica molti dubitavano. Eppure merce destinata a Grandi gruppi manifatturieri del Nord del nostro Paese arriva a Anversa o a Rotterdam proprio a causa delle nostre disfunzioni  nei controlli radiometrici,del fitopatologo, della sanità marittima.Poteva essere sbloccato già nel 2012 se Monti avesse ascoltato la Consulta dei trasporti e della Logistica.

Ora acceleriamo sugli investimenti nelle infrastrutture portuali ,stradali e ferroviarie necessarie , a partire dalla Nuova Diga a Genova etc.etc. A proposito delle discussioni in atto in tante Associazioni, a costo zero, dovrebbe essere ricostituita la CONSULTA DEI TRASPORTI E DELLA LOGISTICA  ove portare a fattore comune le cose da fare per rilanciare  i trasporti e la logistica italiana che in questi anni hanno perso terreno in Europa malgrado lo sforzo di tanti nostri importanti imprenditori.Ringrazio tutti coloro, a partire dal Sindaco di Genova Marco BUCCI, che si sono impegnati a sollecitare il MEF a firmare il Decreto.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: parte lo sportello unico doganale per i controlli
  2. Ecco il decreto firmato da Delrio sulla riforma dei porti
  3. I PORTI DI BARI, BARLETTA E MONOPOLI VERSO LO SPORTELLO UNICO MARITTIMO
  4. Giachino: “Porti risorsa per l’Italia”
  5. Giachino: nella manovra anche interventi per la logistica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49179

Scritto da Redazione su set 1 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab