Home » Italia, News » 4 NOVEMBRE: PALAZZO MARINA APRE LE PORTE ALLA CITTADINANZA

4 NOVEMBRE: PALAZZO MARINA APRE LE PORTE ALLA CITTADINANZA

ROMA – Sabato 4 e domenica 5 novembre, in occasione delle celebrazioni del “Giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate”, la Marina Militare aprirà le porte di Palazzo Marina alla cittadinanza nell’ambito dell’attività “CASERME APERTE”.

Iniziativa organizzata per celebrare la giornata che segnò la fine di quella che allora venne definita la “Grande Guerra”, per ricordare la data in cui andò a compimento il processo di unificazione nazionale che, iniziato in epoca risorgimentale, aveva portato alla proclamazione del Regno d’Italia il 17 marzo 1861. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa Nazionale.

Per onorare i sacrifici dei soldati caduti a difesa della Patria il 4 novembre 1921 ebbe luogo la tumulazione del “Milite Ignoto”, nel Sacello dell’Altare della Patria a Roma. Per l’occasione è stata organizzata una visita guidata gratuita per ripercorrere i passi della storia centenaria di Palazzo Marina, luogo simbolo della Marina Militare, in cui predomina la presenza di elementi metaforici legati al mare.

L’ingresso, che si affaccia sul lungotevere delle Navi, è arricchito dalle grandi ancore di due corazzate austriache: la Viribus Unitis, affondata durante la Prima Guerra Mondiale, e la Tegetthoff, preda bellica consegnata all’Italia nel 1919 e smantellata, nel 1925, a La Spezia. Accedendo tramite il monumentale scalone d’onore, il percorso ha inizio dalla Sala dei Marmi riccamente decorata, attraversa gli storici corridoi che si affacciano sul cortile d’onore interno e porta alla prestigiosa Biblioteca, con un patrimonio librario di oltre 40 mila volumi tra cui molti manoscritti e documenti che vanno dal ‘500 al ‘700. Dipinti, foto e antichi strumenti della marineria saranno il filo conduttore del percorso tra storia e arte, tradizione, architettura e iconografia marinara in una ideale navigazione che tocca la Storia d’Italia e della Marina Militare.   In occasione dell’evento saranno presenti un Centro Mobile Informativo e uno stand promozionale presso i quali sarà possibile conoscere i prodotti editoriali della Marina Militare come il Calendario 2017, Notiziario della Marina, Rivista Marittima e i volumi dell’Ufficio Storico, insieme al personale di Forza Armata che illustrerà le opportunità professionali che questa offre.

Anche in questa circostanza la Marina Militare sostiene la Fondazione Telethon nella battaglia contro le malattie generiche rare, contribuendo alla raccolta fondi attraverso la vendita dei famosi “cuori di cioccolato” per finanziare i numerosi progetti di ricerca. La Marina Militare ci mette quindi il “cuore” per non lasciare indietro nessuno e aiutare chi, ogni giorno, combatte la propria battaglia personale.

Leggi anche:

  1. LA MARINA MILITARE ALLA 3^ EDIZIONE DELLO SHIPPING WEEK A GENOVA
  2. MARINA MILITARE: 6 E 7 MAGGIO WEEKEND DEDICATO ALLA CULTURA
  3. 4 NOVEMBRE: PALAZZO MARINA APRE LE PORTE ALLA CITTADINANZA
  4. Porto di Livorno: il Port Center apre le porte al Natale
  5. MARINA MILITARE: PALAZZO MARINA OSPITA LA MOSTRA “LA GRANDE GUERRA SUL MARE”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=50569

Scritto da Redazione su nov 3 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab