Home » Italia, News » FINCANTIERI CONSEGNA IL PATTUGLIATORE OFFSHORE P61 AMMODERNATO ALLE FORZE ARMATE DI MALTA

FINCANTIERI CONSEGNA IL PATTUGLIATORE OFFSHORE P61 AMMODERNATO ALLE FORZE ARMATE DI MALTA

TRIESTE – Fincantieri ha consegnato alle Forze Armate Maltesi il pattugliatore offshore P61, sul quale sono stati eseguiti degli interventi di ammodernamento realizzati presso il bacino di carenaggio gestito dal Gruppo all’interno del Porto di Genova.

Lo scopo dei lavori, durati circa 6 mesi, è stato quello di migliorare notevolmente la capacità di reazione dell’unità. L’ammodernamento ha riguardato anche l’installazione di un nuovo impianto di propulsione principale, altri macchinari e attrezzature, così come la revisione della maggior parte dei sistemi di bordo.

Con una lunghezza di oltre 53 metri il pattugliatore P61 è stato costruito e consegnato dallo stabilimento Fincantieri di Muggiano alle Forze Armate di Malta nel 2005 e deriva dall’evoluzione del progetto della classe dei pattugliatori “Diciotti”, unità costruite da Fincantieri per la Guardia Costiera Italiana.
Il progetto di upgrade è stato cofinanziato dal Fondo Europeo Sicurezza Interna.

Leggi anche:

  1. FINCANTIERI CONSEGNA GLI ULTIMI DUE OPV ALLA GUARDIA COSTIERA DEL BANGLADESH
  2. FINCANTIERI AMMODERNERÀ P61, UN PATTUGLIATORE OFFSHORE DELLE FORZE ARMATE DI MALTA
  3. FINCANTIERI CONSEGNA I PRIMI DUE OPV ALLA GUARDIA COSTIERA DEL BANGLADESH
  4. FINCANTIERI: CONSEGNATO “SALAHAH”, SECONDO PATTUGLIATORE PER LA MARINA DEGLI EAU
  5. FINCANTIERI MUGGIANO: DOPPIA CONSEGNA PER LA MARINA DEGLI EAU

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51035

Scritto da Redazione su nov 28 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab