peyrani
Home » Italia, News » UILTRASPORTI: “LA CAMERA ADEGUI L’EMENDAMENTO A TUTTA LA PLATEA DEI PORTUALI”

UILTRASPORTI: “LA CAMERA ADEGUI L’EMENDAMENTO A TUTTA LA PLATEA DEI PORTUALI”

ROMA – “L’emendamento che tende a modificare l’esito di quanto portato avanti con il Ministero dei Trasporti e che stravolge l’Avviso Comune firmato da tutte le parti sociali rappresentative della portualità italiana, discrimina i lavoratori portuali, prevedendone trattamenti di serie A e di serie B”.

E’ quanto afferma il Segretario Generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, sull’emendamento, passato al Senato ed ora in esame alla Camera, di modifica del comma 15-bis dell’art.17 della legge sui porti 84/94.

“Il processo di automazione, le trasformazioni in atto nei terminal e l’usura del lavoro portuale – spiega Tarlazzi – incidono direttamente anche sui dipendenti delle imprese e dei terminal portuali, che con questo emendamento verrebbero esclusi dalle misure necessarie alla loro riqualificazione e ricollocazione e per l’anticipo pensionistico.“Se l’emendamento non sarà adeguato a tutta la platea dei lavoratori portuali – avverte il Segretario della Uiltrasporti –  dopo lo sciopero del 15 dicembre, necessariamente seguirà altra mobilitazione dei lavoratori, bloccando i porti italiani, che sono il volano di sviluppo del Paese.

“Lunedì 11 dicembre il Correttivo porti (del Dlg.169/16) dovrebbe passare in via definitiva in Consiglio dei Ministri – conclude Tarlazzi – nella formulazione condivisa da tutte le parti sociali ed il cui merito va dato soprattutto al Ministro dei Trasporti. A maggior ragione, ci aspettiamo dal Parlamento un’attenta riflessione seguita dall’omologazione dell’emendamento in questione ai contenuti del Correttivo Porti, stoppando in tal modo il ridicolo e il grave danno che diversamente si creerebbe”.

Leggi anche:

  1. PORTI: UILTRASPORTI, EMENDAMENTO DEL CENTRO DESTRA MALDESTRO E NOCIVO
  2. LAVORO PORTUALE: UILTRASPORTI, UN PASSO IN AVANTI
  3. PENSIONI: UILTRASPORTI, UN PRIMO PASSO POSITIVO PER I MARITTIMI
  4. UILTRASPORTI, PRONTI ALLA MOBILITAZIONE SE NON SARA’ APPROVATO IL CORRETTIVO PORTI
  5. Uiltrasporti: non è possibile rimandare le Autorità di Sistema Portuale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51194

Scritto da Redazione su dic 7 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab