peyrani
Home » Italia, News » Inaugurata la sede a Brindisi di OPS, Operatori Portuali Salentini

Inaugurata la sede a Brindisi di OPS, Operatori Portuali Salentini

BRINDISI – Questa mattina è stat inaugurata la sede degli Operatori Portuali Salentini, OPS, all’interno della sede dell’Autorità Portuale di Brindisi, alla presenza di tutti gli associati e del presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi.

Nasce con l’intento di salvaguardare le attività dei porti di Brindisi e dell’area salentina, promuovendone lo sviluppo e migliorando l’attrattività.Teo Titi, Presidente di OPS, spiega: “L’associazione nata solo un anno fa è cresciuta. Un’associazione che vuol dire aggregazione di tutta una attività portuale che è l’anima del porto. Nata per promuovere ed esaltare e anche rivendicare il ruolo del porto di Brindisi rispetto agli altri porti e rispetto al sistema portuale voluto dal Ministero.

Questa sede non è solo un ufficio, è un luogo dove tutti gli operatori si possono ritrovare, un luogo dove si potranno studiare e documentarsi su tutte le ordinanze, leggi e regolamenti delle varie autorità. Ricordo che la OPS raccoglie tutte le categorie del porto, non fa gli interessi di una singola categoria, ma gli interessi generali del porto. Essere costruttivi, non distruttivi. Spero che possa servire da esempio ad altre categorie”.

Ugo Patroni Griffi: “Penso che avere gli operatori portuali in porto, con la sede della loro associazione, non può che valorizzare il porto. Sarà possibile avere uno scambio di vedute, un confronto sulle iniziative da fare, quindi la prossimità è solo un valore aggiunto”.

 

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. VISITA DEGLI OPERATORI PORTUALI ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI BRINDISI
  2. Nasce OPS: l’associazione Operatori Portuali Salentini
  3. Gli operatori portuali di Brindisi: “Occorre azione decisa del Ministero”
  4. Porto di Brindisi: per il Consiglio di Stato gli operatori devono pagare i diritti portuali
  5. Porto di Brindisi: l’ammiraglio Angrisano incontra gli operatori portuali

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51378

Scritto da Salvatore Carruezzo su dic 16 2017. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab