Home » Italia, News » MAREINCITTA’ AL CONVEGNO LA LOMBARDIA UN’AREA VERDE LUOGO IDEALE PER SPORT E ATTIVITA’ RICREATIVE

MAREINCITTA’ AL CONVEGNO LA LOMBARDIA UN’AREA VERDE LUOGO IDEALE PER SPORT E ATTIVITA’ RICREATIVE

MILANO – La Lombardia: un’area verde luogo ideale per praticare sport e attività ricreative. Questo il tema di un interessante incontro che ha avuto luogo venerdì sera a Milano, in Via della Signoria. Tra i relatori: Giambattista Armelloni, Presidente Fondazione Enalp Lombardia e membro commissione centrale beneficienza fondazione Cariplo; Alessandra Sarpedonti Presidente Club Sportvo Ambrosiano Asd; Claudio Pedrazzini, membro giunta CONI Lombardia, Alberto Bellondi, Presidente Lombardia Federazione Italiana Basket, Domeico Lupattini, Presidente Unione Sportiva ACLI Milano.

La Lombardia, Milano, lo sport, il tempo libero e la possibilità di avere spazi di la vita all’area aperta senza allontanarsi troppo dalla città, questi gli argomenti affrontati nel corso del dibattito.Il focus, però, va su Mareincittà, un evento in linea con questo pensiero che, per il secondo anno, porterà all’idroscalo di Milano, i primi di giugno, il meglio degli sport acquatici con tante iniziative rivolte alle famiglie e ai bambini. Una quattro giorni di divertimento, sport, agonismo e allegria con un calendario ricco di appuntamenti che verrà messo a punto in queste settimane.

“La riqualificazione di Milano è una sfida fondamentale  - afferma Giambattista Armelloni-, bisogna lavorare verso un’unica direzione quella dello sviluppo sostenibile e l’idroscalo è la vetrina più qualificata per far capire come valorizzando il territorio si possa raggiungere uno sviluppo economico e una migliore qualità di vita della nostra Milano”.

“Ogni evento promotore di sport è educativo e formativo per i nostri giovani – aggiunge Alberto Armelloni -.  Le caratteristiche polivalenti dell’idroscalo permettono di poter vivere da vicino gli sport acquatici e, nel nostro caso, anche il basket nella sua veste di street basketball. Ecco perché sin da subito abbiamo sposato Mareincittà come Comitato Regionale Lombardia. La sinergia tra diverse discipline sportive non può che far bene a tutto lo sport e a chi lo pratica”.

“Ho vissuto la realtà dell’idroscalo come responsabile sicurezza in quattro mondiali (due di canoa – due di canottaggio) e ne conservo tutt’ora un bellissimo ricordo – argomenta Claudio Pedrazzini”. “Negli ultimi anni Milano si è un po’ dimenticata del suo bacino idrico più prestigioso ma eventi come MAREINCITTA e gli edu camp del CONI possono sicuramente essere la svolta x farlo tornare a brillare”.

“MAREINCITTA è alla sua seconda edizione – conclude Alessadra Sarpendonti Presidente Club Sportvo Ambrosiano Asd e ideatrice di MareinCittà”. “Come subacquea ho sempre guardato l’idroscalo con molta curiosità cercando di capire di che natura potessero essere i suoi fondali. Si tratta di un bacino d’acqua sorgiva spettacolare dove si possono praticare le più diverse discipline acquatiche dal nuoto pinnato alla canoa alla subacquea al wakeboard. Quest’anno Mareincittà, anche grazie al supporto del CONI, sarà un contenitore polisportivo con attività fuori e dentro l’acqua, dedicato alle famiglie, ai giovani e agli amanti dello sport. Una quattro giorni dove non mancheranno sfide, tornei scolastici e divertenti curiosità come il bubble football”.

Leggi anche:

  1. Presentata in Regione Lombardia la Coppa del Mondo di Canottaggio Varese 2016
  2. Lega navale Brindisi: le attività allo Snim
  3. La vocazione dello sport come mezzo di inclusione: la storia di Monica Priore
  4. Convegno Doganalisti: “EXPO 2015: nutrire il pianeta energia per la vita”
  5. WaveTrotter: la prima tre giorni di sport con l’Unione italiana ciechi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=52455

Scritto da Redazione su feb 25 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°4

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere con un focus sull'Italian Cruise Watch e l'Ocean Cay di MSC Crociere. Due interviste esclusive ai presidenti di Autorità di Sistema: Pietro Spirito e Sergio Prete. Una riflessione sulla "Rotta Artica" ed un approfondimento sulla fascia costiera brindisina: estetica, criticità ed opportunità. Poi approfondimenti sulle Zes ed un progetto: "COSIRIFAREIBARI" che mira a cambiare il modo di spostarsi in città.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab