Home » Italia, News » MARINA MILITARE: LA FREGATA MARGOTTINI ATTRAVERSA IL CANALE DI SUEZ

MARINA MILITARE: LA FREGATA MARGOTTINI ATTRAVERSA IL CANALE DI SUEZ

SUEZ – La Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini ha ultimato ieri, lunedì 26 febbraio, il transito del canale di Suez per la prima volta.Nel Mar Rosso, la nave ha incontrato i pattugliatori del 10 Gruppo Navale Costiero (COMGRUPNAVCOST 10), contributo nazionale alla Multinational Force & Observers (MFO), per una breve interazione e scambio di materiali.

Partita lo scorso 20 febbraio da La Spezia, nave Margottini, prima di dirigere verso Suez, ha effettuato una sosta a Souda, nell’isola di Creta, per testare ed accrescere le conoscenze dell’equipaggio in materia di Maritime Interdiction Operations mediante lo svolgimento di attività presso il NATO Maritime Interdiction Operational Training Centre (NMIOTC), centro di eccellenza  della NATO. Durante il transito per Creta, la nave ha ricevuto la visita del Comandante in Capo della Squadra Navale della Marina Militare, l’ammiraglio di Squadra Donato Marzano, che ha salutato gli uomini e le donne dell’equipaggio prima dell’inizio della lunga permanenza fuori sede.

Nei prossimi mesi la fregata Margottini sarà  impegnata in una campagna navale in Oceano Indiano, in Mar Arabico e nell’adiacente Golfo, al termine della campagna, nel mese di aprile, prenderà parte all’Operazione europea antipirateria Atalanta in qualità di nave sede del comandante della forza (Italiano).

La dislocazione della FREMM italiana oltre a garantire la presenza e sorveglianza per la salvaguardia delle linee di  traffico marittimo di interesse nazionale, rientra nelle attività  che la Marina Militare conduce con nazioni alleate e amiche nel settore della cooperazione multinazionale e del dialogo tra i Paesi. Al contempo questa attività permette di garantire una qualificata presenza in Paesi esteri con cui l’Italia intrattiene importanti rapporti politico-diplomatici, economici e di attività di cooperazione militare.

Leggi anche:

  1. LA FREGATA EUROPEA MULTI MISSIONE CARLO MARGOTTINI PARTE PER UNA CAMPAGNA IN MEDIO ORIENTE
  2. LA FREGATA DELLA MARINA MILITARE CARLO MARGOTTINI RICEVE LA BANDIERA DI COMBATTIMENTO
  3. MARINA MILITARE: LA FREGATA MAESTRALE SALUTA L’ITALIA NELL’ULTIMA CAMPAGNA OPERATIVA
  4. MARINA MILITARE: LA FREGATA LIBECCIO PARTE PER L’OPERAZIONE ANTIPIRATERIA ATALANTA
  5. VARATA LA TERZA FREGATA MULTIRUOLO CARLO MARGOTTINI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=52535

Scritto da Redazione su feb 28 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab