Home » Italia, News » MARINA MILITARE: CELEBRATO L’ULTIMO AMMAINA BANDIERA DI NAVE BERSAGLIERE

MARINA MILITARE: CELEBRATO L’ULTIMO AMMAINA BANDIERA DI NAVE BERSAGLIERE

LA SPEZIA – Dopo 23 anni di attività operativa, al crepuscolo di ieri 17 aprile, presso l’Arsenale Militare Marittimo di La Spezia, la Marina Militare ha salutato il pattugliatore di squadra Bersagliere (F584) con la cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera.Prima della cerimonia il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio Valter Girardelli, ha incontrato il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini, alla presenza del Comandante Marittimo Nord, ammiraglio Giorgio Lazio.

Alla cerimonia hanno preso parte autorità civili e militari che hanno voluto rendere omaggio al lungo corso di nave Bersagliere che, come ricorda il Capo di Stato Maggiore della Marina, è entrata a far parte della Squadra navale sul finire dell’anno 1995. Durante il suo discorso, l’ammiraglio Girardelli, ha dichiarato: “I pattugliatori della classe Soldati hanno colmato una soluzione di continuità capacitiva svolgendo tutte le attività di presenza e sorveglianza allo stesso livello delle unità della classe Lupo, garantendo un prezioso supporto alla linea delle fregate”.

Ha poi continuato: “ L’odierno Bersagliere ha preso parte a diverse missioni operative nazionali e NATO di presenza e sorveglianza nel Mediterraneo, nel Golfo Arabico e nel Golfo di Aqaba. Di assoluto rilievo l’attività di condotto tra il 1996 e il 1997 durante la quale, insieme a nave Durand de la Penne, ha effettuato il periplo del mondo percorrendo oltre quarantaseimila miglia, sostando in 35 porti e toccando così 23 nazioni”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=53532

Scritto da su Apr 18 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab