Home » Italia, News » REGATA BRINDISI-CORFU’: AL VIA LE ISCRIZIONI PER LA 33ma EDIZIONE

REGATA BRINDISI-CORFU’: AL VIA LE ISCRIZIONI PER LA 33ma EDIZIONE

BRINDISI – A Brindisi fervono i preparativi per la 33a edizione della Regata velica Internazionale “Brindisi – Corfù”, la cui partenza è prevista per il 6 giugno 2018, e da oggi sono aperte le iscrizioni.

Si tratta di un evento che ormai è inserito stabilmente tra i più importanti appuntamenti velistici del Mediterraneo e il numero di partecipanti delle passate edizioni, molti dei quali provenienti da ben 8 nazioni differenti, ne rappresenta la conferma.Quest’anno la Regata sarà preceduta da altri due appuntamenti di rilievo: dal 25 al 27 maggio il Circolo della Vela di Brindisi organizzerà il “Campionato d’Area Nazionale dell’Adriatico” (valido come qualificazione nazionale al Campionato Italiano Assoluto ORC), che si svolgerà su percorso a bastone e domenica 3 giugno, in collaborazione con l’Associazione italiana Multiscafi, verrà organizzata la prima edizione del “Trofeo Multiscafi”, una regata costiera (da Brindisi sino alla riserva naturale di Torre Guaceto e ritorno) riservata a tutti i multiscafi in possesso del certificato MOCRA 2018.

Coloro che sono interessati a partecipare a tali eventi potranno effettuare l’iscrizione on-line sul sito www.brindisi-corfu.com dove, peraltro, è già disponibile tutta la modulistica. Tale iscrizione dovrà essere formalizzata (come da bando di regata) presso la segreteria organizzativa del Circolo della Vela di Brindisi entro il 31 maggio 2018. Per informazioni più dettagliate ci si potrà rivolgere presso gli uffici del Circolo, sul Lungomare Regina Margherita 45, a Brindisi, oppure telefonare al 329/6256611.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=53544

Scritto da su Apr 19 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab