Home » Europa, News » DE MONTE: “UE AGEVOLI INVESTIMENTI SU IMPIANTI ELETTRICI PER RIFORNIMENTO NAVI A TERRA”

DE MONTE: “UE AGEVOLI INVESTIMENTI SU IMPIANTI ELETTRICI PER RIFORNIMENTO NAVI A TERRA”

ROMA – “L’Ue agevoli gli investimenti sugli impianti di energia elettrica a terra nei porti: si ridurrebbe drasticamente l’impatto ambientale del trasporto marittimo, creando al contempo nuove e interessanti opportunità di business”. Lo afferma l’eurodeputata del Pd, componente della commissione Trasporti e turismo, Isabella De Monte, che ha presentato un’interrogazione alla Commissione europea in cui chiede quali siano le azioni concrete che intende mettere in campo per potenziare la tecnologia Shore Side Electricity (SSE).

Secondo De Monte “con gli impianti di energia elettrica a terra le navi potrebbero spegnere i motori mentre si collegano a una fonte di energia a terra, riducendo sia il rumore che le vibrazioni e le emissioni di inquinanti e di CO2, diminuendo anche i costi operativi. I vantaggi, dal punto di vista ambientale ed economico, sarebbero rilevanti. Tuttavia il business dell’SSE è ostacolato dall’attuale regime fiscale, che rende impossibile per la SSE essere competitivo”.

“Chiedo quindi alla Commissione quali sono le azioni concrete che intende intraprendere per facilitare la diffusione e il potenziamento di questa tecnologia e – conclude De Monte – domando inoltre se la Commissione sai intenzionata a promuovere l’accesso ai finanziamenti del CEF, il fondo della Commissione al settore trasporti”.

Leggi anche:

  1. SODDISFAZIONE APM TERMINALS, DEL MONTE TORNA A VADO LIGURE
  2. FINCANTIERI: DE MONTE INTERROGA UE SU NAZIONALIZZAZIONE STX
  3. ECSA: servono impianti adeguati per la raccolta dei rifiuti delle navi
  4. Da UE 7,6 miliardi di euro di investimenti per i trasporti
  5. UE pubblica le best practice per l’Aia per impianti industriali

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=55590

Scritto da Redazione su lug 25 2018. Archiviato come Europa, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab