Home » Italia, News » Gianluca Bozzetti: a Brindisi, l’Università del Mare

Gianluca Bozzetti: a Brindisi, l’Università del Mare

Bari-”C’è l’interesse da parte dell’Università a creare un tavolo tecnico per realizzare, l’idea lanciata dall’Assessore Regionale Gianluca Bozzetti, una vera e propria Università del Mare, da realizzarsi e insediarsi nella città di Brindisi, forse tra le città portuali della Puglia è l’unica città-porto, perchè ha un porto naturale storicamente di straordinaria importanza”. Con questa dichiarazione, il presidente dell’Autorità di Sistema Poruale del Mare Adriatico Meridionale, il prof. Ugo Patroni Griffi rende noto che il Dipartimento di Economia Imprese Marketing dell’Università di Bari intende collaborare con le istituzioni brindisine per lo sviluppo, a Brindisi, dell’istituzione dell’Università del Mare. Continua :”Pensiamo che lo sviluppo economico non possa essere scisso dallo sviluppo culturale e formativo”.

Il Consigliere Regionale Gianluca Bozzetti dichiara :”Siamo, ovviamente, contenti che sia stato colto finalmente l’invito a ragionare, ad iniziare a parlare per il futuro della città attraverso un modello di sviluppo differente che ovviamente, dal nostro punto di vista, è quello sul puntare sul turismo, il mare, il porto e soprattutto i giovani con un’università di indirizzo nautico proprio per la città di Brindisi. Sono molto contento che oggi il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale abbia colto il mio invito e presto, anche con l’Università del Salento, convocheremo un tavolo tecnico per discutere concretamente sulla fattibilità e la realizzazione di un’università nautica per il territorio brindisino”.

Poi risponde su quale potrebbe essere l’ubicazione ideale di questa Università:”Forse è un po’ prematuro parlarne, ovviamente il sogno, come fino a qualche tempo fa era un sogno solo parlare di un’università nautica, è riuscire a portare la sede nel Castello Alfonsino, sarebbe una naturale ubicazione e ci sono dei fondi già messi a disposizione per la ristrutturazione e la messa in sicurezza. Ci sono gia delle foresterie, ci sono zone adibite ad aule, quindi probabilmente si riuscirebbe gia nell’immediato a concretizzare qualcosa. Sono sogni, ipotesi, però che si iniziano a concretizzare con questo tavolo tecnico in prospettiva futura”.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Presentata la 33esima edizione della regata internazionale Brindisi-Corfù “La regata è Brindisi e Brindisi è la regata”
  2. Porto di Brindisi: Bando di concorso di idee “Light Tales. Via del Mare 2.0″
  3. UNA GIORNATA IN MARE SU NAVE SAN MARCO PER 60 STUDENTI DEL “CARNARO” DI BRINDISI
  4. “Le emergenze: in porto, in mare e nelle comunicazioni”: seminario di Assonautica a Brindisi
  5. Porto di Brindisi: presto un collegamento ferroviario diretto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56291

Scritto da Salvatore Carruezzo su set 12 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab