Home » Italia, News » La programmazione autunno 2018 di Assologistica Cultura e Formazione scalda i motori

La programmazione autunno 2018 di Assologistica Cultura e Formazione scalda i motori

MILANO – Programmazione ricca di tante new entry per la stagione autunnale di Assologistica Cultura e Formazione, il ramo formativo di Assologistica, l’associazione nazionale degli operatori di logistica in conto terzi. “Più della metà dei nostri corsi sono inediti, arricchiti di proposte che hanno anche tenuto conto delle richieste fateci pervenire dagli associati. Si tratta per lo più di corsi dal taglio operativo, alcuni dei quali in collaborazione con Gi Group, nota multinazionale italiana specializzata nel settore del mercato del lavoro”, commenta Luigi Terzi, presidente di Assologistica Cultura e Formazione.

Ma le nostre collaborazioni non finiscono qui: anche in questa seconda parte dell’anno alcuni corsi sono effettuati in collaborazione con SC Sviluppo chimica (società di servizi controllata da Federchimica) e Certiquality  (organismo specializzato nella certificazione dei sistemi di gestione aziendale per la qualità, l’ambiente e la sicurezza, nella certificazione di prodotto e nella formazione). Una collaborazione già sperimentata, con successo, nella prima parte dell’anno.

Accanto a corsi pratico-operativi (relativi a temi quali la gestione del magazzino, come e perché attivare un processo di outsourcing logistico, la gestione degli stock, il controllo di gestione in logistica, ecc.) l’Associazione ne propone altri che affrontano argomenti legati al mondo doganale (ABC delle operazioni doganali, AEO, valore in dogana, ecc.), fino ad arrivare a corsi che trattato tematiche di più stretta attualità (il trasferimento del ramo d’azienda, i tender logistici e la cyber security).

E ancora il 26 settembre 2018, a Treviso, in collaborazione con Unindustria Servizi e Formazione Treviso e Pordenone, Assologistica C&F propone il master per la Qualifica di Responsabile delle Questioni Doganali della durata di 200 ore e 25 giornate. E’ destinato ad aziende già certificate AEO, che intendano mantenere tale status o ad aziende che vogliano richiedere tale autorizzazione, individuando al loro interno uno o più referenti che dovranno interfacciarsi con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Altro interessante e utile appuntamento si tiene il 2 ottobre 2018 ed è il Toyota Product System (TPS) Factory Tour, un percorso formativo per conoscere da vicino i principi del TPS, metodo precursore della Lean Production, con visita anche allo stabilimento produttivo di Toyota Material Handling Europe, a Bologna.

La stagione dei workshop e dei convegni viene inaugurata da due appuntamenti gratuiti, uno il 5 ottobre 2018 (ore 10-13 nella sede di Assologistica, in via Cornalia 19, a Milano) dedicato alle novità introdotte dal Decreto Dignità che riguardano il mondo della logistica, con un confronto tra rappresentanti dello Studio legale NCTM (gli avvocati Michele Bignami e Daniele Fumagalli), un sindacalista (Maurizio Diamante, segretario nazionale di Fit-Cisl), Fabrizio Olini, responsabile Legal Department di Gi Group e il segretario generale di Assologistica, Jean Francois Daher. Il 10 ottobre 2018 (ore 10-13, sempre nella sede di Assologistica) è invece la volta del workshop, organizzato con Adecco, dal titolo “Idee e soluzioni per esternalizzare le operazioni no core dell’operatore logistico”.

Ricordiamo infine l’evento clou dell’anno associativo, ovvero il Premio Il Logistico dell’Anno, giunto quest’anno alla sua 14a edizione. “Un premio destinato ad aziende e manager che a vario titolo (ambientale, in ricerca e sviluppo, in tecnologia, nella multimodalità, in formazione, ecc.) hanno introdotto innovazione nel mondo della logistica e dei trasporti e del quale andiamo fieri. Di anno in l’evento anno cresce di importanza, mettendo in luce quanto il nostro settore sia attivo e vitale, spendendo tantissime energie e risorse nell’innovazione, strada fondamentale per vincere e continuare ad essere competitivi in un mercato sempre più globale e vasto”, commenta il segretario generale di Assologistica Jean Francois Daher.

La manifestazione viene organizzata con cadenza annuale oltre che da Assologistica Cultura e Formazione anche da Assologistica e da Euromerci (pubblicazione online e cartacea edita da Serdocks, società di servizi di Assologistica). La premiazione 2018 si terrà il 26 ottobre nell’auditorium Giò Ponti di Assolombarda, in via Pantano 9 a Milano (dalle ore 9,00 alle 13,00). Sarà preceduta dalla tavola rotonda dal titolo “Trasporto intermodale: quali idee, progetti e soluzioni per una logistica moderna ed efficiente?”, nel corso della quale relazioneranno alcuni dei più importanti esponenti ed esperti del settore.

Leggi anche:

  1. PRONTA LA PROGRAMMAZIONE CORSI PRIMAVERA-ESTATE ’18 DI ASSOLOGISTICA CULTURA E FORMAZIONE
  2. Pronta la programmazione corsi 2017-18 di Assologistica Cultura e Formazione
  3. Al via la programmazione corsi del mese di maggio di Assologistica Cultura e Formazione
  4. LA PROGRAMMAZIONE CORSI DI ASSOLOGISTICA CULTURA E FORMAZIONE
  5. ASSOLOGISTICA CULTURA&FORMAZIONE INAUGURA NUOVO CALENDARIO DI CORSI DI FORMAZIONE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56321

Scritto da Redazione su set 16 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab