Home » Italia, News » Assoporti: “Il Governo convochi la conferenza dei presidenti”

Assoporti: “Il Governo convochi la conferenza dei presidenti”

ROMA – “Ci aspettiamo che il ministro convochi la Conferenza dei presidenti, organismo che funzionava bene nel coordinamento nazionale delle strategie portuali e che non è stata ancora convocata”. Lo ha auspicato il presidente di Assoporti, Zeno D’Agostino, a margine della presentazione di un nuovo collegamento ferroviario intermodale Cervignano-Rostock.
Rispondendo ad una domanda sui rapporti con il governo, d’ agostino ha sottolineato che l’esecutivo “ha avuto fino ad ora emergenze pazzesche come Bologna e Genova: diamo questa giustificazione”.
Il presidente di Assoporti ha annunciato che nei prossimi giorni incontrerà il ministro competente del settore: “spero che mi dirà di una convocazione della Conferenza dei presidenti in modo da definire la mission nazionale sulla portualità”.

Leggi anche:

  1. Assoporti: al Governo si chiede di cambiare rotta
  2. Assoporti: lettera al Governo
  3. Assoporti: richiesta al governo di modificare la legge portuale
  4. ASSEMBLEA GENERALE ASSOPORTI
  5. Assoporti: insufficienti le misure del governo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56850

Scritto da Redazione su ott 17 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab