Home » Italia, News » RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO DI YOUNGSHIP ITALIA

RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO DI YOUNGSHIP ITALIA

ROMA – L’Associazione YoungShip Italia ha rinnovato le cariche sociali per il biennio 2017-2019, in seguito ai primi cinque anni di attività.Il clima di condivisione che ha caratterizzato l’elezione del nuovo Consiglio ha consentito la presentazione di una lista unica di candidati, focalizzata sull’attuazione di un variegato programma che vedrà impegnata l’Associazione su più fronti nel futuro. Si è parlato anche del percorso fatto fino a oggi ed è risultata molto interessante la diversità delle professioni giovanili che hanno aderito all’associazione: agenti marittimi, avvocati marittimisti, broker, assicuratori marittimi, giovani armatori, ingegneri navali, terminalisti e altri ancora.

L’Assemblea dei giovani dello Shipping, ha eletto Andrea Morandi come nuovo Presidente. Il nuovo consiglio direttivo risulta oggi così composto:Andrea Morandi: Presidente;Alberto Portolano: vice Presidente sud Italia, Sicilia inclusa;Pietro Di Sarno: vice presidente centro Italia, Sardegna inclusa;Andrea Fertonani: vice Presidente nord Italia;Stefania Catanzaro: Segretario Generale, segretario responsabile dei rapporti con YoungShip International, addetto stampa;Andrea Cepollina: responsabile formazione ed eventi; Riccardo Macleod: responsabile formazione ed eventi; Mauro Zizzi: Tesoriere;Niccolò Braibanti: responsabile social e web;Risulta rinnovato anche il collegio dei probiviri composto da Emanuele Caretti, Federico La Fauci, Federico Sommella, Luigi Maurino.

Il direttivo ha inoltre sottolineato la volontà di mantenere vivo l’interesse di tutti i settori dello shipping privilegiando le relazioni e creando un network tra gli stessi associati che permetta a ognuno di scambiare esperienze e di proporre idee riguardanti il proprio know-how.

Andrea Morandi entusiasta del nuovo impegno assunto, commenta: “sono contento di poter mettere al servizio dei giovani il mio bagaglio di conoscenze e di relazioni affinché l’associazione possa continuare a crescere sulla scia tracciata con soddisfazione nei primi 4 anni; il mio impegno verterà nel continuare a coinvolgere anche i giovani di Federagenti e Confitarma, con i quali abbiamo già condiviso iniziative di qualità, che hanno portato un riscontro più che positivo nella comunità dello shipping”.

“Lascio l’associazione per superamento dei limiti di età ma continuerò a seguirne da spettatrice le sue iniziative, ben disposta a supportarla ogni qual volta il mio aiuto potrà portare valore aggiunto. Passo il testimone con gioia ad Andrea con il quale, sin dalla costituzione dell’associazione abbiamo condiviso progetti, scopi ed una bella amicizia, faccio a lui ed al nuovo direttivo i migliori auguri di buon lavoro. Spirito di iniziativa, professionalità, coesione e voglia di fare non mancano ai nuovi rappresentanti di YoungShip Italia che sono certa potranno dare nuova linfa vitale all’associazione e ben rappresentare gli interessi e le necessità dei nostri giovani associati a livello Nazionale e Internazionale”; commenta Simona Coppola, presidente uscente.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=57131

Scritto da su Nov 2 2018. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab