Home » Italia, News » Comunicazione Rls/Rasal: pubblicato il modulo Rls Navigazione

Comunicazione Rls/Rasal: pubblicato il modulo Rls Navigazione

BRINDISI – L’INAIL comunica che è presente sul portale il nuovo modulo per la comunicazione dei rappresentanti dei lavoratori/rappresentanti alla sicurezza dell’ambiente di lavoro, modulo Rls navigazione.

Contestualmente sono state pubblicate le istruzioni.L’obbligo dell’invio della comunicazione è a carico del datore di lavoro/armatore o del comandante della nave. Nella comunicazione devono altresì essere presenti i dati anagrafici dell’azienda e i dati caratteristici dell’unità navale, così come richiesti nel modulo oggetto di pubblicazione.Tutti i dati necessari ad identificare il datore di lavoro e l’unità navale sono obbligatori.

L’armatore/datore di lavoro o il comandante della nave è tenuto a comunicare i nominativi dei Rappresentanti eletti su ogni nave o unità mercantile nuova o esistente, indicando nome cognome, codice fiscale e data di decorrenza dell’incarico.

La normativa trova fondamento nell’art. 18, comma 1, lettera aa) del d. lgs. 81/2008, il quale stabilisce che “il datore di lavoro e il dirigente hanno l’obbligo di comunicare in via telematica all’Inail e all’Ipsema, nonché per il loro tramite al Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro di cui all’art.8, in caso di nuova elezione o designazione, i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.Del pari l’art. 16 del d. lgs. n. 271/1999, dispone che a bordo di tutte le navi o unità di cui all’art. 2 del medesimo decreto, i lavoratori marittimi eleggano il proprio rappresentante, rinviando alla contrattazione collettiva nazionale di categoria la definizione delle procedure elettive.

Inoltre, il comma 5 dell’art.16 prevede che “Per le unità adibite ai servizi tecnico-nautici e portuali, per le navi o unità mercantili nuove ed esistenti di stazza lorda inferiore a 200 e per quelle da pesca nuove ed esistenti di lunghezza inferiore a 24 m o con equipaggio fino a sei unità di tabella di armamento, il rappresentante alla sicurezza puo’ essere eletto nell’ambito del personale appartenente alla struttura armatoriale di terra.”Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’INAIL.

Cosimo Salvatore CORSA

Leggi anche:

  1. DOCUMENTI DI NAVIGAZIONE: Abilitazione alla Navigazione
  2. Noleggio occasionale unità da diporto: comunicazione telematica
  3. Porto di Venezia: campagna di comunicazione tra innovazione e gestione dei flussi passeggeri
  4. Pubblicato il “Rapporto sui sinistri marittimi 2015”
  5. Navigazione stimata

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=57901

Scritto da Cosimo Salvatore Corsa su gen 1 2019. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab