Home » Italia, News » Cesare D’Amico nel comitato esecutivo e nel consiglio di Confitarma, sburocratizzare per rafforzare la competitività

Cesare D’Amico nel comitato esecutivo e nel consiglio di Confitarma, sburocratizzare per rafforzare la competitività

Il 26 febbraio, presieduto da Mario Mattioli, il Consiglio confederale all’unanimità ha approvato l’ingresso di Cesare d’Amico (d’Amico Società di Navigazione) nel Comitato Esecutivo e nel Consiglio della Confederazione Italiana Armatori. Nel corso della riunione il Consiglio ha poi esaminato le principali problematiche del settore in trattazione a livello nazionale e internazionale.

Particolare attenzione è stata dedicata al documento che il Comitato Regole e Competitività sta mettendo a punto, e che presto Confitarma presenterà al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in cui vengono delineate le proposte per la sburocratizzazione del settore per accrescere la competitività della bandiera italiana.

In particolare, è stata sottolineata la necessità di salvaguardare l’attuale impianto normativo che ha reso competitiva la nostra flotta sui mari del mondo, con importanti ricadute positive anche sull’occupazione, sottolineando che la semplificazione delle norme e delle procedure potrà ulteriormente rafforzare le performance della nostra industria armatoriale Infine, è stato annunciato che nei prossimi giorni Confitarma incontrerà ABI (Associazione Bancaria Italiana) e Fondi istituzionali per proseguire il periodico confronto con i principali stakeholder finanziari.

 

Leggi anche:

  1. RIUNIONE DEL CONSIGLIO CONFITARMA
  2. Riunione del consiglio di Confitarma
  3. Confitarma: primo consiglio per il presidente Mario Mattioli
  4. Clavarino, Morace e Musso entrano nel consiglio Confitarma
  5. CONFITARMA INCONTRA GLI ATTACHÉ AI TRASPORTI PRESSO IL CONSIGLIO DELL’UE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=58771

Scritto da Redazione su feb 26 2019. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab