Home » Eventi, Italia, News » DAL 23  AL 27 MARZO LA MARINA MILITARE SBARCA AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO

DAL 23  AL 27 MARZO LA MARINA MILITARE SBARCA AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO

Attraverso numerose attività culturali, dimostrative ed interattive, il personale della Marina Militare e dell’ANMI illustrerà le caratteristiche dei Professionisti del Mare e dei mezzi in dotazione

 

Dal 23 al 27 marzo la Darsena di Viale Gorizia di Milano ospiterà il personale della Marina Militare e dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (ANMI) che, attraverso numerose attività dimostrative e interattive racconterà ai visitatori, appassionati di storia navale e quanti desiderano scoprire da vicino la Marina Militare, le eccellenze della Forza Armata.

Nel corso dei cinque giorni di attività, che culmineranno con un intervento del Capo di Stato Maggiore della Marina ammiraglio di squadra Valter Girardelli presso Università Cattolica, verrà allestita una mostra Istituzionale della Marina Militare dalle 09.00 alle 19.00 con ingresso libero all’interno della sede dell’ANMI di Viale Gorizia 9/B, dedicata alle componenti “specialistiche” della Marina per far conoscere la storia, le tradizioni e le innovazioni tecnologiche che fanno della Marina Militare un punto di riferimento del made in Italy e delle eccellenze italiane nel Mondo.

Chi visiterà la mostra della Marina Militare riceverà inoltre un buono che, presentato presso la biglietteria del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, darà diritto a beneficiare nei giorni 23, 26 e 27 marzo, del biglietto di ingresso a tariffa ridotta.

I visitatori avranno l’opportunità di incontrare da vicino i #ProfessionistidelMare che quotidianamente operano al servizio del Paese e della collettività, con i loro equipaggiamenti e mezzi in dotazione: incursori, elicotteristi ed addetti allo sminamento navale imbarcati sulle unità del Comando delle Forze di Contromisure Mine. Inoltre, nell’area esterna, saranno esposti un gommone d’attacco Hurricane in dotazione agli Incursori del Comando Subacquei ed Incursori (COMSUBIN), già impiegato nell’ambito di missioni internazionali, e il Centro Mobile Informativo della Marina Militare.

Sarà anche un’occasione per i più giovani per richiedere informazioni sulle possibilità di carriera nelle varie specializzazioni e ruoli della Forza Armata, per entrare a far parte della grande famiglia della Marina.

Una serie di attività di profondo interesse storico  e culturale saranno sviluppate il 27 marzo nell’ambito di un  Convegno “Gli assaltatori della Marina ieri ed oggi” che si svolgerà dalle 9.00 alle 1200 presso la Sala “Conte Biancamano” del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia. Tra queste, lo spettacolo teatrale “L’affondamento della Viribus Unitis” della Medaglia d’Oro al Valor Militare Raffaele Paolucci (Impresa di Pola del 1918) e la presentazione del libro “Il Comando Subacquei ed Incursori della Marina – ComSubIn”.

PROGRAMMMA DEL 27 MARZO 2019:

09.00 Convegno: “Gli assaltatori della Marina ieri e oggi”  presso la Sala Conte Biancamano del
Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano, in via San Vittore n. 21.

09.00 – 09.40 intervento: i mezzi d’assalto della Marina nella 2^ G.M. (dott. S. Bagnasco, Presidente del
Consiglio di amministrazione del periodico “Storia Militare” e storico militare);

09.40 – 10.00 intervento: commento storico all’impresa di Paolucci e Rossetti (CF Sciarretta – Ufficio Storico MM);

10.15 – 11.15 spettacolo teatrale: “L’affondamento della Viribus Unitis”, storia per testi, musica e immagini (realizzata dalla dott.ssa Ippolita Paolucci, figlia della M.O.V.M. Raffaele Paolucci);

11.15 – 11.40 intervento: il Gruppo Operativo Incursori oggi (relatore C.F. Luigi Romagnoli, comandante
Gruppo Incursori);

11.40 – 12.00 presentazione del Libro su Comsubin e del Calendario della Marina Militare 2019.

17.00 Convegno del Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra
Valter Girardelli dal tema “Il mare come risorsa strategica per l’Italia” presso l’Istituto
per le Relazioni Internazionali  ASERI dell’Università Cattolica, in via San Vittore n. 18.

APPROFONDIMENTI:
L’Associazione Marinai Milanesi nasce nel 1911 come società di mutuo soccorso.
La Sezione di Milano, I Gruppo, è stata intestata ad Aristide Carabelli, Medaglia d’Oro al Valor Militare.
L’Associazione considera nei suoi ranghi tutti i cittadini di nazionalità italiana, anche se residenti all’estero, che servono od hanno servito la Patria con fedeltà ed onore nella Marina Militare o in guerra nella Marina Mercantile. Ma accoglie anche tutti i connazionali che si riconoscono nello spirito, nell’etica e nelle tradizioni marinare e che intendono perpetrare ed espandere la cultura marittima e cioè tutti coloro che intendono partecipare ad un progetto di vita attiva e propositiva, ad una rinnovata “vita di bordo”.
Oggi i gruppi ANMI sparsi sul territorio nazionale sono oltre 400, con più di 35.000 soci e con sedi anche in Australia, Brasile, Canada, Germania e Stati Uniti.

 

IMMAGINI -  Copyright Marina Militare

INFORMAZIONI
Associazione Nazionale Marinai d’Italia – I Gruppo – Milano “M.O.V.M. A. Carabelli”
Viale Gorizia 9/B – 20144 Milano. Tel. +39 02/83660444 – E-mail: segreteria@anmi-mi.org

Leggi anche:

  1. DAL 23 AL 27 LA MARINA MILITARE AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO
  2. LA MARINA MILITARE AL SALONE EUROPEO DELLA SUBACQUEA BOLOGNA 1 – 3 MARZO 2019
  3. LA MARINA MILITARE AL SALONE EUROPEO DELLA SUBACQUEA: BOLOGNA 2 – 5 MARZO 2018
  4. IL COMSUBIN DELLA MARINA MILITARE A MILANO PER RACCONTARE LE PROPRIE IMPRESE
  5. Il Leone di Caprera esposto al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59285

Scritto da Redazione su mar 21 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab