Home » Italia, News » Stop Ue a plastica monouso. Costa «Voto storico»

Stop Ue a plastica monouso. Costa «Voto storico»

Roma–«Voto storico al parlamento europeo: il cammino per arrivare allo stop della plastica monouso in Ue è realtà. Appena l’iter formale sarà concluso, orientativamente a fine aprile, ci attiveremo immediatamente per il recepimento della direttiva in Italia». A parlare è il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

«Accolgo con estrema soddisfazione l’esito della votazione di oggi a Strasburgo. In questo modo anche l’Italia compie un passo in avanti per portare a casa la SalvaMare – aggiunge il ministro –. Adesso è nostro compito valutare con attenzione i parametri imposti dalla Direttiva Europea e applicarla nel più breve tempo possibile. La plastica monouso è dannosa, va abolita e messa al bando senza esitazione».

La direttiva votata dal Parlamento europeo, che entrerà in vigore a partire dal 2021, riguarda alcuni oggetti in plastica monouso che saranno banditi sul territorio Ue. Tra questi verranno vietate posate e piatti in plastica, cannucce, bastoncini di cotone, contenitori per alimenti e coppe in polistirolo. Oltre a questo sono anche previsti incentivi al settore industriale per lo sviluppo di alternative meno inquinanti.

Entro il 2025 gli Stati membri dovranno raccogliere il 90 per cento delle bottiglie di plastica monouso per bevande, introducendo sistemi di cauzione-deposito. Gli Stati membri dovranno anche sensibilizzare i consumatori rispetto all’incidenza negativa della dispersione nell’ambiente dei prodotti.

Leggi anche:

  1. PLASTICA, GREENPEACE: «VOTO PARLAMENTO UE È SEGNALE IMPORTANTE, ORA IL GOVERNO ITALIANO AGISCA RAPIDAMENTE»
  2. Ue: tassa sui rifiuti da navi da conferire in porto
  3. Plastica trasformata in combustibile e non solo
  4. STORICO ACCORDO TRA ASSOLOGISTICA E UIRR
  5. Porto di Savona: accordo con Costa Crociere per riciclo della plastica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59510

Scritto da Redazione su mar 27 2019. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab