Home » Eventi, Italia, News » Brindisi: presentata “la Giornata del Mare”

Brindisi: presentata “la Giornata del Mare”

Brindisi- Si è svolta, presso la Sala Conferenze dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Carnaro – Marconi – Flacco – Belluzzi”, la conferenza stampa per illustrare le iniziative che la Capitaneria di Porto di Brindisi intende realizzare per la Giornata del Mare, giorno 11 aprile, con la collaborazione delle Istituzioni cittadine, dell’Ufficio scolastico cittadino e della Lega Navale Italiana.

La “Giornata del Mare” ha lo scopo di sviluppare la cultura del mare inteso come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico. L’insegnamento della cultura marinara è l’obiettivo di questa iniziativa governativa, introdotta con l’art. 52 del Decreto Legislativo 18 luglio 2005 n. 171.

“La scuola è l’officina dove si preparano gli adulti del futuro” ha commentato il Comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, C.V. (CP) Giovanni Canu, “Trasmettere a questi ragazzi il valore della cultura del mare vuol dire trovare questo valore, domani, negli adulti”. “Lla Puglia grazie al grande cuore dei pugliesi ha dato una risposta significativa al livello nazionale, principalmente con le città di Bari e di Brindisi”.

La dirigente Clara Bianco dell’istituto “Carnaro- Marconi- Flacco- Belluzzi” dichiara di aver accolto con orgoglio l’idea del Comandante della Capitaneria Canu, di aver voluto il lancio di questa manifestazione nella sua scuola. “E’ un bel riconoscimento per il lavoro che svolgiamo da anni su tre provincie, Taranto, Brindisi e Lecce. Gli studenti scelgono questa scuola per potersi formare per le professioni del mare”. “L’idea della centralità del mare in questa città, la cultura del mare e della formazione dei nostri ragazzi, per noi, è fondamentale e il nostro obiettivo, anche come scuola, è di far si che i nostri ragazzi conoscano le opportunità di questo territorio”.

L’assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi, Oreste Pinto ci spiega che:”Si deve guardare al futuro sulla base delle nostre tradizioni e della nostra cultura. Brindisi è una città disgregata che ha bisogno di trovarsi attraverso dei valori fondanti e la cultura marinara è uno di questi”. “In questa occasione, c’è una rete di rapporti che si crea per fare un passo in avanti verso l’unione, e questo è il segreto del successo ed un buon auspicio per il futuro”.

“Per Confindustria è una giornata molto importante, perchè ieri(ndr. mercoledì 27 aprile 2019) abbiamo eletto il presidente della nuova sezione porto, logistica e turismo, siamo molto contenti di partecipare a questo evento e di aver contribuito, per la nostra parte, a creare questa Giornata del Mare che oltre alla centralità del porto nello sviluppo economico della nostra città, c’è anche il tema, molto importante, come la cultura del mare e dei ragazzi”. Interviene il presidente di Confindustria di Brindisi, Patrick Marcucci.

Per il presidente della Lega Navale di Brindisi, l’ing. Roberto Galasso, il significato di questa manifestazione è portare a conoscenza della cittadinanza e sprattutto dei giovani le potenzialità del mare. “La Lega Navale, quest’anno, per la seconda volta partecipa all’organizzazione di questo evento con una serie di iniziative: la mattina si svolgeranno delle conferenze presso la Lega Navale, saranno premiati dei ragazzi che partecipano ad un concorso tematico sull’ambiente marino e sarà invitata una relatrice di fama internazionale, la professoressa Flegra Bentivegna che tratterà il tema dell’ambiente marino ed in particolare del Mediterraneo”.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Giornata del mare: giovedì la presentazione
  2. A Brindisi Mare d’Inchiostro
  3. UNA GIORNATA IN MARE SU NAVE SAN MARCO PER 60 STUDENTI DEL “CARNARO” DI BRINDISI
  4. Capitaneria di porto di Brindisi: presentata l’Operazione Mare Sicuro 2015
  5. Giornata della sicurezza in mare alla Lega navale di Brindisi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59566

Scritto da Salvatore Carruezzo su mar 28 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab