Home » Eventi, Italia, News » Assegnato il ‘SACEUR Recognition Award’ ad un ufficiale della Marina

Assegnato il ‘SACEUR Recognition Award’ ad un ufficiale della Marina

Prestigioso riconoscimento che il Comandante Supremo delle Forze NATO in Europa tributa al personale militare e civile che si è particolarmente distinto per straordinari meriti di servizio

Lo scorso 11 giugno, presso il Supreme Headquartes Allied Powers Europe (SHAPE) a Mons (Belgio),  il Supreme Allied Commander in Europe (SACEUR), General U.S. Air Force Tod D. Wolters, ha insignito del SACEUR Recognition Award un ristretto gruppo di Ufficiali, Sottufficiali e dipendenti civili della NATO.

Il premio è un prestigioso riconoscimento che il Comandante Supremo delle Forze NATO in Europa tributa al personale militare e civile che si è distinto per meriti di servizio.

Tra i premiati, dopo una selezione tra più di 7.000 candidati militari e civili di SHAPE, un ufficiale della Marina Militare Italiana. Il capitano di fregata Beniamino Scorcelletti ha infatti ricevuto l’attestato di riscontro per il contributo reso nell’ambito del suo impiego alla NATO.

In una cornice formale ma distesa, il SACEUR, di fronte ai militari insigniti e i loro familiari, ha ringraziato questi ultimi per il loro indispensabile supporto ed espresso la gratitudine per l’impegno, dedizione e rendimento del personale premiato.

Leggi anche:

  1. L’ammiraglio Cavo Dragone nuovo Capo di Stato Maggiore della Marina
  2. DAL 23  AL 27 MARZO LA MARINA MILITARE SBARCA AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO
  3. MARINA MILITARE: RECORD STORICO PER UN UFFICIALE PALOMBARO DEL COMSUBIN
  4. La Marina Militare assume il comando della forza europea Euromarfor
  5. MARINA MILITARE: ASSEGNATO A BRINDISI IL RIMORCHIATORE CICLOPE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63245

Scritto da Redazione su giu 24 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab