Home » Eventi, Italia, News » Pesca, nell’ambito di Blue Sea Land il Feamp presenta le opportunità per le imprese del Sud

Pesca, nell’ambito di Blue Sea Land il Feamp presenta le opportunità per le imprese del Sud

Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali – Direzione PEMAC IV organizza un evento digitale dedicato agli operatori della pesca e dell’acquacoltura delle regioni meridionali

Focus su bilancio nazionale, esperienze degli operatori locali, opportunità
Appuntamento il 23 ottobre, dalle ore 10:00 alle 13:00 su http://www.bluesealand.org

Mazara del Vallo- La Direzione Generale della Pesca Marittima e dell’Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf), in qualità di autorità responsabile del Programma Operativo FEAMP 2014-2020, organizza l’evento “Il PO FEAMP incontra il territorio: focus sulle opportunità – Area Sud e Isole”. L’incontro si svolge nell’ambito di Blue Sea Land, manifestazione internazionale che nasce con l’obiettivo di favorire la crescita del comparto pesca in tutti i Paesi del Mediterraneo. L’appuntamento di Mazara del Vallo, fruibile in streaming, si concentrerà sulle misure e le opportunità del programma Operativo FEAMP nell’area del Sud Italia e delle isole.

Un gruppo di esperti provenienti dal Mipaaf, Organismi Intermedi e dai FLAG (Gruppi di azione costiera), illustrerà le misure e le opportunità del FEAMP, rispondendo concretamente alle aspettative di divulgazione e conoscenza degli operatori del settore e beneficiari potenziali e portando sul territorio competenza, esperienze e strumenti operativi.
L’evento è realizzato nell’ambito delle attività di informazione e comunicazione del Programma Operativo FEAMP 2014-2020 ai sensi del Regolamento (UE) n. 508/2014.

“Con questo evento, la Direzione Generale del Mipaaf conclude un ciclo di incontri informativi svolti tra il 2019 e il 2020 – dichiara Eleonora Iacovoni, Dirigente, Ufficio PEMAC IV – Programmazione politiche nazionali e attuazione politiche europee strutturali del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali –. Il nostro obiettivo è coinvolgere le comunità della pesca e dell’acquacoltura del nord, centro, sud e isole, in una logica di confronto e dibattito sulle opportunità di crescita del settore.”
Nello scenario trasformato dall’emergenza COVID, in un contesto di (tentata) ripartenza e alla fine del ciclo di programmazione 2014-2020, il FEAMP è una leva fondamentale per “agire” nel settore della pesca e dell’acquacoltura con strategie di lungo periodo ispirate dai valori dell’innovazione, della sostenibilità e dell’inclusione delle nuove generazioni, così come evidenziato dalla campagna informativa sul futuro della pesca in corso sui canali del FEAMP (https://pofeamp.politicheagricole.it/it/comunicazione/next-generation-fishery/). Al fine di impreziosire la campagna, il PO ha avviato un’importante attività di raccolta delle storie riguardanti pesca e acquacoltura nei territori. Per candidare il proprio progetto, basterà compilare questo modulo (https://pofeamp.politicheagricole.it/it/storie-dai-territori-scheda-progetto/ ).

PROGRAMMA:
Introduce e Modera:
Angelo Schillaci – Coordinatore Rete Nazionale dei FLAG

Sessione 1
PO FEAMP, stato di attuazione e opportunità a livello nazionale
Intervengono:
• Eleonora Iacovoni – Dirigente, Ufficio PEMAC IV – Programmazione politiche nazionali e attuazione politiche europee strutturali – Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
• Salvatore Benvenuto – Funzionario amministrativo, Ufficio PEMAC III – Conservazione risorse e licenze di pesca Referente Autorità di Gestione FEAMP, priorità IV – Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
• Adriano Antinelli – Rete Nazionale dei Flag

Sessione 2

Opportunità dai territori: le misure aperte degli OOII (Organismi Intermedi) e dei Flag

Intervengono:
• Antonella Cammarano – Regione Campania
• Gennaro Fiume – Direttore FLAG Approdo di Ulisse
• Alessandro Zito – Direttore FLAG ionio 2
• Carmine Farnetano – Direttore FLAG I porti di Velia
• Annamaria Mele – Direttore e Responsabile della Cooperazione Transnazionale FLAG La Perla del Tirreno
• Giampiero Cappellino – Direttore Flag Torri e Tonnare del Litorale Trapanese
• Angelo Farinola – Flag Ponte Lama SCARL

Sessione 3
Il racconto delle esperienze: storie e lezioni apprese nei territori
Intervengono:
• Nino Accetta – Presidente Regionale Fedagripesca Sicilia
• Giuseppe Occhipinti – Presidente e Vicepresidente Vicario Legacoop Agroalimentare Sicilia
• Giovanni Basciano – Responsabile Regionale AGCI – AGRITAL

Per partecipare all’evento e ulteriori informazioni: http://www.bluesealand.org

Leggi anche:

  1. Misure per la pesca: Con la Guardia Costiera, operative le nuove procedure in favore delle imprese
  2. Tavola rotonda a Napoli dedicata al settore della pesca nell’ambito del FEAMP 2014-2020
  3. IL PO FEAMP INCONTRA IL TERRITORIO: A CHIOGGIA IL PRIMO APPUNTAMENTO DI INFORMAZIONE-FORMAZIONE SULLE OPPORTUNITÀ APERTE
  4. PESCA E ACQUACOLTURA, LE OPPORTUNITÀ DEL FEAMP 2014–2020
  5. Bloccata la pesca del tonno rosso

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79969

Scritto da Redazione su ott 16 2020. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab