peyrani
Home » Authority, Centro, Italia, News, Porti » Porto di Fano: grazie a Marina dei Cesari diventa snodo per la Croazia

Porto di Fano: grazie a Marina dei Cesari diventa snodo per la Croazia

“Negli ultimi anni, abbiamo notato un costante aumento dei transiti nel nostro porto sia come base di partenza per la traversata verso la Croazia sia come sosta verso la Grecia. Solo l’anno scorso, c’è stato un leggero calo, dovuto prevalentemente alle cattive condizioni meteo che hanno ridotto, in generale, la stagione nautica estiva. Ci aspettiamo, quest’anno, un trend positivo”. Sono le previsioni per la prossima stagione del porto turistico di Marina dei Cesari di Fano (Pesaro Urbino), uno degli otto delle Marche, fatte dal direttore Enrico Bertacchi. Bertacchi si dice fiducioso per “l’ingresso, nella società, dell’inglese Mdl Marinas e la sua attiva azione di marketing e comunicazione verso i suoi oltre 20mila clienti inglesi e spagnoli oltre al progetto di rete al quale stanno aderendo i principali porti turistici dell’Adriatico, promosso da Assonautica, volto a fornire ai clienti una serie di vantaggi non solo economici”. Bertacchi spiega inoltre che “l’obiettivo è favorire il transito attraverso i porti italiani connessi in rete per raggiungere la meta finale delle isole croate. Marina dei Cesari si trova in un’ottima posizione perchè dista solo 70 miglia nautiche da una delle mete più belle della Croazia come le isole Incoronate”.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami
  2. Porto di Fano: pesca a rischio senza dragaggi
  3. Porto di Ancona: l’Interporto nel cda Istao
  4. La Sicilia punta sui porti turistici
  5. Porto di Ancona: parte il progetto della passeggiata “da mare a mare”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=379

Scritto da Salvatore Carruezzo su mar 20 2011. Archiviato come Authority, Centro, Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab