peyrani
Home » Italia, News, Porti » Capitaneria di porto: 3 mila unità per Mare sicuro

Capitaneria di porto: 3 mila unità per Mare sicuro

È in corso da pochi giorni e durerà per l’intera stagione balneare l’operazione Mare Sicuro messa a punto dalla Guardia costiera per vigilare sull’estate al mare di bagnanti, turisti, subacquei e diportisti.

Sono circa tremila gli uomini impegnati, con oltre duecento gommoni, che controllano le acque nella fascia che va da un chilometro dalla costa fino alla riva.

L’operazione sicurezza interesserà oltre al Mar Ligure, al Tirreno, all’Adriatico, allo Ionio e ai mari di Sicilia e Sardegna anche i due laghi più estesi, il Garda e il Maggiore.

In particolare, per quanto riguarda i 207 gommoni, cui vanno aggiunte le motovedette all’ancora e pronte all’intervento, sono 17 i natanti assegnati al centro di soccorso della Guardia costiera di Genova, 15 a Livorno, 12 a Roma, 32 a Napoli, 4 a Trieste, 5 a Venezia, 9 a Ravenna, 11 ad Ancona, 12 a Pescara, 26 a Bari, 11 a Reggio Calabria, 18 a Catania, 19 a Palermo, 8 a Olbia e 8 a Cagliari.

“Gli oltre diecimila uomini della Guardia costiera garantiscono da sempre, con abnegazione e senso del dovere, la sicurezza della navigazione e della balneazione e la tutela ambientale delle nostre coste – sottolinea il comandante generale delle Capitanerie di porto, l’ammiraglio Marco Brusco – Sicurezza in mare è soprattutto prevenzione e corretta informazione.

L’auspicio è che prevalgano comportamenti dettati da prudenza e buon senso”.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: parte l’operazione Mare sicuro 2011
  2. Il Castello di Mare è di mare?
  3. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria
  4. Porto di Bari: 45 mila passeggeri in più con Msc
  5. Porto di Napoli: mancano 15 mila posti barca

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2067

Scritto da Salvatore Carruezzo su giu 26 2011. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab