Home » News, Porti » Porto di Brindisi: le navi dall’Albania finalmente a Costa Morena

Porto di Brindisi: le navi dall’Albania finalmente a Costa Morena

L’ordinanza dell’Autorità portuale, che sanciva lo spostamento dei traghetti extra Schengen a Costa Morena, è stata applicata per la prima volta nella giornata di oggi.

Entrata in vigore da lunedì scorso, è operativa da questa mattina: la prima nave( l’European Voyager), già attraccata nel porto interno, è stata spostata a Costa Morena da dove ripartirà domani, mentre in serata, intorno alle 20:30, la Agoudimos è arrivata da Valona.

Per questo rimo periodo, “temporaneo e sperimentale” come lo descrive l’ordinanza del presidente dell’Autorità portuale Hercules Haralambides, i passeggeri dovranno utilizzare il terminal privato poi, quando sarà realizzata la Stazione marittima, la promiscuità sarà risolta con apposite aree di transito differenziato per i passeggeri in arrivo da Grecia o Albania.

Al momento però non ci dovrebbero essere particolari disagi, nonostante non siano ancora state separate le corsie, perché non ci sono orari di arrivi e partenze concomitanti. La Dogana e la polizia di frontiera invece, hanno provveduto a creare un’area sterile per gli arrivi dai Paesi extra Schengen.

Francesca Cuomo
Foto: SC Lab

 

 


© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: emessa l’ordinanza di spostamento dei traghetti
  2. Brindisi: “riorientare” le funzioni portuali
  3. Porto di Brindisi: traghetti extra Schengen a Costa Morena
  4. Porto di Brindisi: archiviato il ricorso contro il progetto del terminal a Costa Morena
  5. Porto di Bari: in arrivo due ammiraglie Costa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2675

Scritto da Francesca Cuomo su lug 20 2011. Archiviato come News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab