Home » News, Porti » Porto di Cagliari: presentato il progetto transfrontaliero

Porto di Cagliari: presentato il progetto transfrontaliero

I porti turistici come porte d’accesso per lo sviluppo economico e sostenibile dei territori interni. È stato il tema principale del seminario, che si è tenuto a Cagliari, in occasione della presentazione del TPE Tourisme, Ports Environnement, progetto strategico, che mira a dare un contributo allo sviluppo economico sostenibile fra la costa e l’interno delle regioni trasfrontaliere del Programma Italia – Francia Marittimo 2007-2013, ossia Sardegna, Liguria, Toscana e Corsica.

Il progetto coinvolge le quattro regioni partner per quanto concerne i territori in cui sono presenti porti turistici (58 nell’Isola) e il loro immediato entroterra. L’obiettivo generale del TPE è creare una governance di sistema integrato dei porti turistici dell’area interessata, volta al raggiungimento di elevati standard ambientali e alta qualità dell’offerta turistica.

I destinatari del progetto sono, principalmente, i diportisti/turisti che usufruiscono dei servizi (non solo turistici), messi a disposizione da porticcioli e immediato entroterra, e anche tutti i soggetti fornitori di servizi presenti nell’area, nonchè popolazione residente e attività commerciali, in termini di ricadute su qualità ambientale e sviluppo economico.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Presentato Puglia Storie di Mare sulle tre Aree Marine Protette
  2. Nuovo porticciolo turistico ad Otranto: progetto per 417 posti barca
  3. Porto di Olbia: venerdì sarà presentato progetto P.Im.Ex
  4. Porto di Ravenna: 2,8 milioni di euro per il progetto Adrimob
  5. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3884

Scritto da Salvatore Carruezzo su set 11 2011. Archiviato come News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab