Home » Europa, News, Porti » Londra: la nuova banchina San Giorgio sul Tamigi

Londra: la nuova banchina San Giorgio sul Tamigi

Da mercoledì 14 settembre Londra ha un nuovo molo passeggeri galleggiante, con servizi per l’accoglienza e funzioni di trasporto fluviale a sud ovest della città. Il sindaco di Londra, Boris Johnson, lo ha inaugurato sottolineando l’importanza di aumentare la capacità di molo sul Tamigi del 20%, per una città dedita ai servizi ed al turismo come “volano” di sviluppo.

Il servizio partirà dal 3 ottobre prossimo e si svolgerà ogni 40 minuti, giornaliero, e collegherà la banchina di St George Wharf e la City – zona Canary – per la piena mobilità sia dei londinesi che dei turisti. La Port Authority è soddisfatta della piena funzionalità dei trasporti sul Tamigi, anche in previsione delle Olimpiadi del 2012.

Il sindaco, nel suo discorso inaugurale, ha confermato l’impegno a migliorare i servizi fluviali e ritiene che si potrà aprire il fiume a mezzo milione di utenti entro la fine del 2012. Questo includerà la sistemazione di grandi piloni nella parte centrale e nuove banchine, come la St George Wharf, anche in zone esterne al fiume di Londra.

Corrispondente da Londra
Em. Carr.

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Tamigi e Gateway London Port
  2. Charting the tidal Thames: SIS map at Port of London
  3. Queen’s Diamond Jubilee Celebrations
  4. Qui Londra 2012
  5. Abbiamo visitato per voi Greenwich Yacht Club

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3980

Scritto da Emanuela Carruezzo su set 15 2011. Archiviato come Europa, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab