peyrani
Home » Marinas, News, Porti » Nautica: 30 mila posti di lavoro in cinque anni

Nautica: 30 mila posti di lavoro in cinque anni

Tra il 2007 e il 2011 sono stati inaugurati oltre 13 mila posti barca mentre ce ne sono altri 18 che saranno realizzati a breve in cento Marina attualmente in costruzione. Negli ultimi cinque anni, in considerazione della stima secondo cui, ogni porticciolo garantisce l’impiego di 300 persone, sono almeno 30 mila i posti di lavoro che il settore assicura.

Nel corso del convegno Ingegneria & Portualità: New Engineering Technologies in Marinas, che si è svolto oggi presso il Salone Nautico di Genova, promosso dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Genova in collaborazione con il Cni (Consiglio nazionale Ingegneri), sono stati evidenziati i risultati raggiunti.

«L’ingegneria del mare è un nuovo modo di affrontare le complesse problematiche del mondo nautico che non può prescindere dai vari saperi della professione: meccanica, navale, elettrica, elettronica e impiantistica» ha detto Gianni Rolando, presidente del Cni.

«Noi ingegneri siamo chiamati a dare il nostro contributo -ha aggiunto- a partire dallo studio di fattibilità alla progettazione e direzione lavori fino al collaudo dei porti turistici». Un contributo significativo, ha anche spiegato Rolando, perchè sono oltre 10 mila gli ingegneri italiani impegnati per la realizzazione dei Marina.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Salone di Genova: per i bambini fino a 10 anni nel weekend ingresso gratuito
  2. Regione Calabria: 15 mila nuovi posti barca
  3. Porto di Taranto: piastra logistica tra cinque anni
  4. Porto di Santa Margherita Ligure: progetto da 150 posti barca ma non sono tutti d’accordo
  5. Porto di Napoli: mancano 15 mila posti barca

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4536

Scritto da Francesca Cuomo su ott 6 2011. Archiviato come Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab