Home » Marinas, News, Porti » Porto Concordia: Cini interroga il sindaco sulla ripresa dei lavori

Porto Concordia: Cini interroga il sindaco sulla ripresa dei lavori

“Il Sindaco con cadenza semestrale promette la ripresa dei lavori. Intanto la realizzazione dei moli sembra una sorta di tela di Penelope, un passo avanti e due indietro”. Roberto Cini, presidente del circolo Moro del Pd, ha inviato un’interrogazione al sindaco sul problema che riguarda Porto Concordia.

“Prendiamo atto dell’ennesimo tentativo del Sindaco per dire che tutto va bene, rimangono a nostro avviso grosse perplessità in merito alle questioni legali con i soci di minoranza, con le ditte che hanno materialmente effettuato i lavori nonché alla certa ricollocazione della struttura del porticciolo del faro e delle 250 imbarcazioni che vi stazionano.

Per quanto riguarda la realizzazione della strada di cantiere non vorremmo che questa rappresenti l’ennesima scusa per procrastinare ulteriormente la ripresa dei lavori in quanto l’impegno della committente era quello di provvedere al 70% del trasporto dei materiali via mare e quindi riteniamo che la soglia del 30% di quello previsto via terra sia già stata ampliamente superata.

Inoltre abbiamo dovuto constatare (vedi foto) che è bastata una piccola mareggiata per sgretolare in parte il molo di Claudio che non vorremmo facesse la stessa fine della “tela di Penelope”.

Leggi anche:

  1. Porto di Fiumicino: riprendono i lavori per l’approdo turistico
  2. Porto di Savelletri: da domani i lavori per il porticciolo
  3. Porto di Napoli: al via i lavori per il porticciolo di Vigliena
  4. Porto di Pescara: partiti i lavori di rimozione delle alghe
  5. Porto di Pescara: entro un mese i lavori di dragaggio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5917

Scritto da Redazione su dic 10 2011. Archiviato come Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab