Home » Italia, Marinas, News, Porti » ASSOMARINAS: assemblea generale a Chioggia

ASSOMARINAS: assemblea generale a Chioggia

A qualche settimana dal Salone Nautico Internazionale di Genova nell’assemblea generale di  Assomarinas (Associazione Italiana Porti Turistici aderente a UCINA Confindustria Nautica e a Federturismo), che si terrà il 19 settembre  presso lo Sporting Club Marina di Chioggia, sarà presentata l’update  della portualità turistica italiana oggi impegnata a recuperare quelle migliaia di diportisti vittime di un’errata politica fiscale e già  emigrati in altre sponde.

“Lanceremo un pressante invito a riormeggiare nelle nostre strutture – anticipa il presidente di Assomarinas  Roberto Perocchio – poichè, conti alla mano, la portualità turistica di casa nostra risulta essere più competitiva in termini di costi e di servizi rispetto a tanti porti mediterranei anche grazie alle nuove strutture di recente inaugurate come Marina d’Arechi a Salerno, Marina del Gargano a Manfredonia, Marina di Pisa, per circa 2000 nuovi ormeggi, e quelli in fase di imminente completamento di  Marina di Polignano a Mare (Cala Ponte) e del Porto Turistico di Cecina,  per ulteriori 1000  posti barca”.

Un atteso appuntamento nautico, dunque,  per affrontare, tra gli altri, anche l’attualissimo tema dei “marina resort”, già normati dalla  Regione Friuli Venezia Giulia  con provvedimenti legislativi che consentono ai marina della  regione l’applicazione dell’IVA all’11% anziché al 21% in quanto considerati “resort galleggianti” alla stregua di veri e propri alberghi.

Ed in questo contesto, nell’assemblea pubblica che precederà i lavori associativi di Assomarinas, particolare rilievo avranno  gli interventi  dell’assessore regionale alle Infrastrutture del Veneto Renato Chisso, del consulente fiscale di Federturismo prof. Franco Vernassa, dell’avv. prof. Stefano Zunarelli.

“Questa importante assemblea – anticipa Perocchio – l’abbiamo voluta a Chioggia (n.d.r. dai più  conosciuta come “la piccola Venezia”) in quanto rappresenta  una tra le più qualificate location dei grandi distretti nautici italiani dove la varietà dell’offerta e  delle  strutture testimoniano  la capacità attrattiva insieme al potenziale di animazione economica a tutto vantaggio del territorio”. Un “binomio” vincente che  Assomarinas  riproporrà  con  tante altre realtà nazionali di settore  alla grande “vetrina nautica” internazionale di Genova di inizio ottobre  nel quale, in particolare quest’anno, grazie anche ai nuovi  recenti provvedimenti legislativi adottati,   si potrà verificare la vera vitalità del comparto.

Leggi anche:

  1. ASSOMARINAS: Pronti ad impugnare il provvedimento Crocetta
  2. Assomarinas : “Meno Stato più Impresa: vogliamo competere sul mare”
  3. Assomarinas: i dati sull’indagine dei Marina
  4. ASSEMBLEA GENERALE ASSOPORTI
  5. Count down di ASSOMARINAS per la manifestazione di Trieste

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17480

Scritto da Redazione su set 12 2013. Archiviato come Italia, Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab