Home » Marinas, News, Porti » Assomarinas: risolvere il contenzioso dei canoni demaniali

Assomarinas: risolvere il contenzioso dei canoni demaniali

GENOVA – Da Assomarinas un appello affinché si risolva al più presto il contenzioso sui canoni demaniali. “Per mettere i porti turistici in condizione di competere sul mercato globale è diventato improcrastinabile risolvere al più presto il contenzioso sui canoni demaniali”, ha detto il presidente di Assomarinas Roberto Perocchio.

“La legge 296/2006 – ha osservato – stravolge l’impianto originario incrementando in misura rilevante (anche del 500%) e, tra l’altro, con riferimento ai rapporti già perfezionati, l’importo dei canoni dovuti dai concessionari di strutture destinate alla nautica da diporto, per di più rovesciando un’impostazione adottata in precedenza dal legislatore innalzando il canone là dove erano stati realizzati maggiori investimenti. Per questo con Federturismo abbiamo ritenuto indispensabile ricorrere alla Corte costituzionale”.

Secondo Assomarinas e Federturismo, la disposizione, così come strutturata, determinerebbe l’eliminazione dei benefici connessi alle norme di semplificazione amministrativa e la paralisi degli investimenti già previsti per la riqualificazione, la ristrutturazione e la promozione delle marine turistiche. Per questo motivo hanno presentato nei giorni scorsi un emendamento alla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati “affinché si intervenga per risolvere una situazione anomala ed inaccettabile che rischia di compromettere l’affidabilità dei rapporti tra Stato ed investitori privati”.

Leggi anche:

  1. UCINA, ASSOMARINAS E ASSONAT: soddisfazione per l’emendamento di tutela delle concessioni demaniali
  2. Assemblea generale Assomarinas al Big Blu: le richieste della portualità turistica al nuovo Governo
  3. 53° Nautico di Genova: ASSOMARINAS annuncia “Il risveglio di porti e diportisti”
  4. ASSOMARINAS: Pronti ad impugnare il provvedimento Crocetta
  5. Cassazione: i canoni demaniali non sono tassabili

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=43088

Scritto da Redazione su nov 16 2016. Archiviato come Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab