Home » Italia, News, Porti » Taranto e Gioia Tauro, Tarlazzi (Uiltrasporti): a rischio porti e portuali. Urgente emendamento

Taranto e Gioia Tauro, Tarlazzi (Uiltrasporti): a rischio porti e portuali. Urgente emendamento

Roma-“600 lavoratori portuali di due delle città tra le più martoriate del Paese, rischiano di aggiungersi nella lista di disoccupazione, se non sarà prorogato con urgenza il finanziamento di un anno delle Agenzie per la somministrazione del lavoro in porto e la riqualificazione professionale dei portuali, dei porti di  Taranto e Gioia Tauro travolti dalla crisi del transhipment”.

A dichiararlo il Segretario Generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “La proroga è a costo zero, non avendo le Agenzie utilizzato le risorse stanziate nel 2017, primo anno del loro insediamento. Questo provvedimento è necessario per coprire i tempi di ripartenza dei terminal di entrambi i porti, evitando che i portuali coinvolti restino senza indennità di avviamento, pregiudicando in tal modo anche la ripresa stessa dei due porti, che hanno bisogno della loro manodopera altamente specializzata.

I lavoratori portuali di Taranto e Gioia Tauro e le loro famiglie meritano rispetto e attenzione e pertanto chiediamo che il Governo ponga rimedio urgente a tale ingiustificato taglio”.

Leggi anche:

  1. Porto di Gioia Tauro: al via sciopero lavoratori, durerà 10 giorni
  2. Porto di Gioia Tauro: i lavoratori sospendono lo sciopero
  3. TARANTO e GIOIA TAURO: APPROVATE LE AGENZIE PER IL LAVORO PORTUALE
  4. Delrio nomina i commissari per le Autorità portuali di Napoli e Gioia Tauro
  5. INTERPORTO di Bologna collegato con Taranto e Gioia Tauro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62442

Scritto da Redazione su giu 6 2019. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab